Quantcast

Caorso, chiude il supermercato Sigma. 9 lavoratori a rischio

Il sindaco Callori: "Cercheremo in tutti i modi di tutelare i posti di lavoro in primis richiedendo soluzioni che consentano il mantenimento del punto vendita, e, in alternativa, la possibilità concreta per i dipendenti di usufruire di un periodo di cassa integrazione e/o mobilità"

Più informazioni su

“Grande attenzione al problema”. Così il sindaco di Caorso Fabio Callori sull’annunciata chiusura, prevista per la fine di febbraio, del punto vendita Sigma del paese. Nove i lavoratori a rischio: di questo si è parlato lunedì mattina nel corso dell’incontro che il primo cittadino ha avuto con il presidente Lega Coop Maurizio Molinelli, il direttore Confesercenti Piacenza Fausto Arzani, il direttore di Unione Commercianti Piacenza Giovanni Struzzola e il direttore del supermercato Di Più di Caorso.

“Cercheremo in tutti i modi di tutelare i posti di lavoro – spiega Callori – in primis richiedendo soluzioni che consentano il mantenimento del punto vendita, e, in alternativa, qualora tale percorso risultasse improcedibile, la possibilità concreta per i dipendenti di usufruire di un periodo di cassa integrazione e/o mobilità che consenta di valutare probabili ricollocazioni che tengano conto delle professionalità maturate”. 

“Questa Amministrazione – conclude – sta assicurando grande attenzione alla problematica, pur nella consapevolezza della particolare situazione economica di crisi generale che registra una forte restrizione dei consumi, limitati ormai al minimo necessario”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.