Quantcast

Fotovoltaico, l’ex assessore Allegri patteggia due anni

Fotovoltaico, l’ex assessore provinciale della Lega Nord Davide Allegri ha patteggiato la pena di due anni. Si è così conclusa ieri in tribunale a Piacenza la vicenda giudiziaria delle autorizzazioni per costruire impianti fotovoltaici nel Piacentino.

Fotovoltaico, l’ex assessore provinciale della Lega Nord Davide Allegri ha patteggiato la pena di due anni. Si è così conclusa ieri in tribunale a Piacenza la vicenda giudiziaria delle autorizzazioni per costruire impianti fotovoltaici nel Piacentino. Come scrive Libertà, il Gip Gianandrea Bussi ha quindi confermato l’accordo tra il pubblico ministero Antonio Colonna e i due difensori dell’imputato Sonia Tonoli di Piacenza e Luigi De Giorgi di Parma. La pena concordata tra accusa e difesa è stata ritenuta appropriata dal giudice anche dopo la riformulazione da parte della Procura delle accuse.
All’ex assessore Allegri erano stati inizialmente contestati una concussione, due tentate concussioni ed episodi di corruzione. Il Pm, a conclusione delle indagini, aveva chiesto il rinvio a giudizio di Allegri, riformulando però le accuse con pene più lievi. Allegri doveva infatti rispondere di induzione alla concussione, reato che prevede pene più miti rispetto alla concussione vera e propria. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.