Fratelli d’Italia: “Perché Iren vuole acquistare Unieco Energia?”

In un'interrogazione rivolta al Sindaco Paolo Dosi, i consiglieri comunali Tommaso Foti ed Erika Opizzi (Fratelli d'Italia) affermano che "il 6 febbraio il consiglio di amministrazione di Iren Ambiente avrebbe espresso orientamento favorevole all’acquisto e alla successiva fusione per incorporazione di Unieco Ambiente"

In un’interrogazione rivolta al Sindaco Paolo Dosi, i consiglieri comunali Tommaso Foti ed Erika Opizzi (Fratelli d’Italia) affermano che “il 6 febbraio il consiglio di amministrazione di Iren Ambiente avrebbe espresso orientamento favorevole all’acquisto e alla successiva fusione per incorporazione di Unieco Ambiente”.

“Detta iniziativa – si legge nell’interrogazione – è evidentemente collegata al tentativo in essere di salvataggio di Unieco, impegnata in un difficile piano di ristrutturazione del debito (tant’è che si ipotizza la possibile fusione della stessa con Coopsette), attraverso l’acquisizione del suo ramo ambiente con 7 milioni di euro in conto progetti.”
Foti e Opizzi chiedono, quindi, al sindaco Dosi “quali ragioni di natura economica, tecnica e di convenienza aziendale giustificherebbero l’acquisizione che qui interessa.”


Primarie delle idee di Fratelli d’Italia: 10 domande ai piacentini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.