Quantcast

Giornata di Raccolta del Farmaco, successo per l’iniziativa benefica

 Quest’anno lo slogan dell’iniziativa è stato "Dona un farmaco a chi ne ha bisogno"

Più informazioni su

Si è svolta oggi, a Piacenza, la Giornata di Raccolta del Farmaco. Recandosi nelle farmacie che hanno aderito all’iniziativa, i piacentini hanno potuto acquistare e donare farmaci di automedicazione destinati alle persone in stato di povertà.

L’iniziativa, presente su tutto il territorio nazionale, è stata fortemente voluta a Piacenza da Federfarma Piacenza ed è realizzata in collaborazione con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus e CDO Opere Sociali.

Visto l’esito positivo raggiunto negli anni precedenti, anche quest’anno Federfarma Piacenza ha collaborato all’iniziativa benefica: sono state 25 le farmacie di Piacenza e provincia che hanno aderito pagando una quota di iscrizione che permette di organizzare l’iniziativa.

Ad ogni farmacia è stato associato un ente di assistenza che ha indicato le tipologie e le quantità di farmaci da banco di cui ha abitualmente necessità. I farmacisti, grazie anche alla collaborazione di un centinaio di volontari, hanno quindi accolto i cittadini in farmacia suggerendo loro i farmaci richiesti dagli enti.

A beneficiare della raccolta saranno i bisognosi che quotidianamente vengono assistiti dai 19 enti assistenziali di Piacenza e Provincia convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico.

Terminata la fase di inventario i farmaci raccolti verranno consegnati direttamente agli enti.

Anche quest’anno l’edizione della Raccolta del Farmaco a Piacenza ha avuto una grande risposta da parte dei numerosi piacentini che si sono dimostrati desiderosi di aiutare nonostante l’aggravarsi della situazione economica.

Paola Rebecchi, presidente di Federfarma Piacenza, e Corrado Sangermani, delegato territoriale di Piacenza per il Banco Farmaceutico, desiderano ringraziare i farmacisti e i volontari che hanno reso possibile questa iniziativa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.