Quantcast

Giornata raccolta del farmaco, ecco dove a Piacenza

Sabato 8 febbraio si svolge a livello nazionale la XIII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco, la sesta edizione a Piacenza. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus

Più informazioni su

Sabato 8 febbraio 2014 si terrà in tutta Italia la XIV Giornata di Raccolta del Farmaco. Recandosi nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa, si potrà acquistare e donare farmaci di automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà su tutto il territorio nazionale.

L’iniziativa è realizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione con Federfarma e CDO Opere Sociali su tutto il territorio nazionale. Quest’anno hanno aderito in tutta Italia 3400 farmacie.

Visto l’esito positivo raggiunto negli anni precedenti, anche quest’anno Federfarma Piacenza ha deciso di collaborare a tale iniziativa benefica prevista per sabato 8 febbraio. Saranno 25 le farmacie di Piacenza e provincia che esporranno dunque la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco e, con la collaborazione di 70 volontari, accoglieranno i cittadini che vorranno aderire all’iniziativa. A beneficiare della raccolta saranno i bisognosi che quotidianamente vengono assistiti dai 19 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico in tutta la provincia.

La Giornata di Raccolta del Farmaco si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Piacenza e grazie al sostegno di ASSOSALUTE (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) di FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), delle aziende che hanno risposto all’appello di Banco Farmaceutico con proprie donazioni: Boehringer Ingelheim, EG EuroGenerici, DOC Generici, Johnson&Johnson, Zambon, Mylan, Nova Argentia e Pfizer, di Alliance Healthcare per l’assistenza logistica, e anche grazie al supporto dei media partner: l’agenzia di stampa DIRE e il quotidiano Avvenire con la collaborazione della testata nazionale della TGR. In 13 anni, durante la Giornata di Raccolta del Farmaco, sono stati raccolti oltre 3.050.000 farmaci, per un controvalore commerciale superiore ai 20 milioni di euro in Italia.

“Anche quest’anno – spiega Corrado Sangermani, referente per Banco Farmaceutico onlus a Piacenza – ci impegneremo per dare il nostro contributo alla lotta contro la povertà sanitaria. I farmaci da banco donati dai piacentini nell’edizione 2013 sono stati circa 3.000, a cui vanno aggiunti altri articoli di medicazione. La partecipazione dei piacentini verso questa iniziativa benefica, infatti, non è mancata nonostante la crisi, dimostrando sensibilità verso chi ha più bisogno, e ci auguriamo che ancora una volta questo gesto di solidarietà sia condiviso da tutti”.


FARMACIE DI PIACENZA E PROVINCIA CHE ADERISCONO ALL’INIZIATIVA

FARMACIA AURORA PRATI PIACENZA
FARMACIA BESURICA PIACENZA
FARMACIA BONINI PODENZANO
FARMACIA BONORA PIACENZA
FARMACIA BOSSI CASTELVETRO PIACENTINO
FARMACIA BOZZI C.SAN GIOVANNI
FARMACIA CABERTI PIACENZA
FARMACIA CAMILLO CORVI PIACENZA Via XX Settembre, 106
FARMACIA COMUNALE DR BIANCHI CASTEL SAN GIOVANNI
FARMACIA COMUNALE EUROPA PIACENZA
FARMACIA COMUNALE MANFREDI PIACENZA
FARMACIA DALLAVALLE PIACENZA
FARMACIA DEL CORSO PIACENZA
FARMACIA DEL SANTUARIO ROVELETO DI CADEO
FARMACIA FARNESIANA PIACENZA
FARMACIA FIORANI PIACENZA
FARMACIA FUGAZZA BORGONOVO VAL TIDONE
FARMACIA GARAVANI CASTEL SAN GIOVANNI
FARMACIA GENESI CAORSO
FARMACIA GIANNI CORVI PIACENZA C.so V. Emanuele, 121
FARMACIA NIVIANO RIVERGARO
FARMACIA PIACENZA PIACENZA
FARMACIA PINOTTI BORGONOVO VAL TIDONE
FARMACIA REBECCHI PONTE DELL’OLIO
FARMACIA SOZZI LUGAGNANO VAL D’ARDA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.