Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Il cinema Capitol di Fiorenzuola passa al digitale con “Monuments Men”

Sabato 15 febbraio verrà inaugurato il nuovissimo e impianto di proiezione digitale Sony Digital Cinema 4K al Cinema Capitol di Fiorenzuola

Più informazioni su

Sabato 15 febbraio verrà inaugurato il nuovissimo e impianto di proiezione digitale Sony Digital Cinema 4K al Cinema Capitol di Fiorenzuola. Alle 18 si inizierà con la proiezione di clip cinematografici in grado di fare apprezzare le qualità dell’installazione. Seguirà un aperitivo allestito all’ingresso e alle 19 e 30 vi sarà la cerimonia di inaugurazione ufficiale alla presenza di tutte le persone che in questi anni hanno contribuito a rendere reale il sogno di avere una sala cinematografica nella nostra città.

Alle ore 20 e 30 e poi alle 22 e 30 verrà proiettato “Monuments men”, scritto, diretto, prodotto ed interpretato da George Clooney. Oltre a Clooney del cast fanno parte Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Jean Dujardin, Bob Balaban, Hugh Bonneville e Cate Blanchett. 

 
“L’installazione dell’impianto all’indomani della aggiudicazione della gestione, tramite gara pubblica, alla Galassia Gutenberg – spiega l’assessore alla cultura Augusto Bottioni – è stato possibile grazie all’impegno dei concessionari, a un finanziamento regionale che non era facile ottenere e alle garanzie economiche finanziarie assicurate da quattro concittadini soci della cooperativa. Poche sale italiane sono dotate di un impianto con una risoluzione 4K, cioè quattro volte più definita dei sistemi installati fino ad ora nella sale cinematografiche, ma non finisce qui. Il nostro cinema, gestito da Galassia Gutenberg con passione e competenza, oltre ad essere ovviamente dotato di comode poltrone, ha anche installato uno degli schermi più grandi della provincia.

La programmazione è aggiornata e interessante, così come le proposte infrasettimanali d’essai, le proposte di approfondimento culturale (ne parte una il 5 marzo dal titolo Doc in Tour 2014 – Su e giù per l’Emilia Romagna), la collaborazione alla stagione teatrale con la rassegna “Archivi della Memoria”, la collaborazione con le scuole. Molte novità sono in arrivo con la nuova gestione che, a questo punto, può ben dirsi innovazione nella continuità. Il Comune e Galassia Gutenberg stanno investendo e ci credono, ora i fiorenzuolani devono fare la loro parte e collaborare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.