L’Atletica 5 Cerchi centra tre finali agli italiani indoor foto

Elisa Caviglia nei 60 metri a ostacoli, Edoardo Fontana nel salto con la'sta e Federica Roberto nel salto triplo

Un campionato italiano da incorniciare per l’Atletica 5 Cerchi. La società blu arancio centra ben 3 finali piazzando i suoi 3 atleti tra i migliori otto specialisti italiani e tutti al primato personale. La promessa Elisa Caviglia classe 1992 entra nella finale dei 60 m ad ostacoli con il personale di 8″97 e l’ottavo tempo nelle batterie. In finale Elisa Caviglia nonostante la gioia di aver centrato un obiettivo così importante quale l’accesso alla finale nazionale di 60 m ad ostacoli, parte comunque con la brama di fare una bella gara e riesce nell’impresa fermando il crono a 8″87 scalzando così un’avversaria di un posizione. Il tecnico della 5 cerchi con le compagne del Cus Parma chiude inoltre al quarto posto tricolore con la staffetta 4×1 giro con il crono di 1’46″03.

Torna a incantare Federica Roberto sulla pedana del triplo. Impegnata nella prima giornata nei 60 metri dove oltre a cogliere il personale stagionale di 7″98 si guadagna anche la semifinale che chiude in 8″ netti, nel salto triplo ritrova la giusta grinta che l’ha sempre contraddistinta e al primo balzo piazza un eccellente 11.73 m che le regala la finale. Purtroppo un nullo millimetrico non le permette di migliorare ulteriormente, ma la conquista del sesto posto italiano ed essere di nuovo tra le migliori specialiste è come aver vinto una medaglia. Inoltre, la misura di 11.73 m eguaglia sia il primato provinciale junior che quello assoluto di salto triplo.

Lo junior Edoardo Fontana classe 1996 sale ancora in alto e fa suo il primato personale indoor di 4.30 m nel salto con l’asta junior e chiude in settima posizione. Arrivare a un campionato italiano e migliorare i propri personali è sintomo di un’ottima preparazione non solo tecnica, ma soprattutto mentale: Elisa, Federica ed Edoardo hanno dimostrato di saper gestire e domare le tensioni che si creano per un evento di questa portata riuscendo a convogliare l’adrenalina nella giusta direzione per ottenere il massimo da se stessi. Il prossimo week end Elisa Caviglia ed Edoardo Fontana vestiranno i panni di tecnici per accompagnare gli under 15 della 5 cerchi ai campionati regionali indoor che si disputeranno nell’impianto di Modena, mentre la detentrice del primato regionale indoor Martina Manzini scenderà sulla pedana del salto triplo ai Campionati Italiani allievi ad Ancona dove dovrà difendere la sua medaglia di bronzo conquistata lo scorso anno.  

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.