Quantcast

Libri, febbraio in “giallo” per Parallelo45 Edizioni

Parallelo45 Edizioni propone a febbraio tre nuovi libri per scaldare le ultime sere invernali, tutti di genere giallo, noir, thriller ma con scenari totalmente differenti

Più informazioni su

Parallelo45 Edizioni propone a febbraio tre nuovi libri per scaldare le ultime sere invernali, tutti di genere giallo, noir, thriller ma con scenari totalmente differenti.

“Tempo per morire”, di Anthony J. Latiffi
Dall’autore dello Yàtaghan (2008), un poliziesco del tipo CSI con protagonista una donna, dalla trama complessa che mantiene la tensione.?Tampa, Florida. L’agente federale Jackie Monahan giace agonizzante nella stanza di un motel di periferia. Disteso accanto a lei il cadavere di un uomo, appena ucciso per mano di una donna che, in piedi di fronte a loro, la guarda con un sorriso beffardo. Fra gli spasmi, Jackie ripercorre a mente la storia degli eventi che la stanno portando alla morte, dal misterioso rapimento di un industriale italo-americano, passando per mafie e narcotrafficanti, fino alla sospensione dall’incarico e culminando nel momento in cui tutti gli eventi e le persone cospirano contro di lei.
CONTINUA A LEGGERE

“Il Q.I. di Cenerentola”, di Emerson Marlow
Quattro soldati americani cadono in un’imboscata a Kabul e l’unico che riesce a salvarsi è Cayetano Ramirez. Nel centro di recupero dei reduci, il soldato portoricano incontra Alicia Bennet che lavora come volontaria: Alicia Bennet è la moglie di Paul Bennet, divenuto intanto candidato sindaco di New Orleans. Presto, dietro allo scontro in battaglia, come purtroppo ce ne sono tanti, si inizia ad intravedere l’ombra del narcotraffico e di ben studiati giochi di potere.?Da qui si snoda tutta la storia di questo action-book, una sapiente ricetta di guerra, intrighi politici e militari, inchieste legali, rivelazioni, sottili giochi psicologici, fino all’inquietante finale.
CONTINUA A LEGGERE

“La ballata della rana nel bollitore”, di Alessandro Mascherpa
Un thriller ironico e brillante ambientato nella Bassa, in una provincia malata dei mali del millennio: un ragazzo in cura da anni per una grave depressione scompare, il suo psicoterapeuta, per ritrovarlo, si trova a vestire i panni di un Coliandro-Callaghan in coppia con una bella e schizzata ventenne. Presto si capisce che il giovane sparito nel nulla ha urtato interessi più grandi di lui, scoprendo la truffa che sta dietro ad una famosissima trasmissione televisiva.
CONTINUA A LEGGERE

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.