Quantcast

Milestone, stasera al “Bettinardi” la finale sezione voci foto

A differenza delle “storiche” sezioni “A” (solisti) e “B” (gruppi), la Sezione “C” non prevede semifinali, ma solo una finale, che si terrà sabato 1° febbraio al Milestone di Piacenza alle ore 21.15

Più informazioni su

MILESTONE, SABATO 1° FEBBRAIO ORE 21.15 CONCORSO NAZIONALE “CHICCO BETTINARDI” NUOVI TALENTI DEL JAZZ ITALIANO – SEZIONE “C” (VOCI)

Il concorso a premi “Chicco Bettinardi”, patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è organizzato dall’Associazione culturale “Piacenza Jazz Club”, con il sostegno determinante di “Fondazione di Piacenza e Vigevano” ed “Elitrans” (ultimo datore di lavoro del compianto Chicco Bettinardi, il socio del Jazz Club cui il concorso è dedicato) e con il supporto di “Yamaha Music Europe GmbH – Branch Italy” e “Naima Music Store” e si prefigge di scoprire e valorizzare i nuovi talenti del jazz italiano e di promuoverne le attività.

La Sezione “C” – Cantanti del “Bettinardi” è stata introdotta dallo scorso anno per meglio valutare lo “strumento voce”, estrapolandolo dalle altre sezioni, prettamente strumentali ed è riservata ai cantanti jazz di ambo i sessi, che al momento dell’iscrizione non abbiano ancora compiuto 30 anni (non è previsto un limite minimo di età).

A differenza delle “storiche” sezioni “A” (solisti) e “B” (gruppi), la Sezione “C” non prevede semifinali, ma solo una finale, che si terrà sabato 1° febbraio al Milestone di Piacenza alle ore 21.15, alla quale sono stati ammessi cinque cantanti, selezionati a porte chiuse dalla Giuria, attraverso il materiale audio inviato. Si tratta di Monica Agosti, 29 anni, di Cortemaggiore; Rossella Cappadone, 24 anni, di San Clemente, in provincia di Rimini; Federico Fierro, 23 anni, di Roma; Monica Giorgetti, 24 anni di Sant’Agata Feltria, sempre in provincia di Rimini e Lorenzo Sansoni, 24 anni, di Custer De Nobili, in provincia di Livorno.

L’ordine di esibizione verrà stabilito per sorteggio: i cinque cantanti selezionati si contenderanno la vittoria proponendo due brani ciascuno, scelti liberamente, tra i quali almeno uno “standard”, come previsto dal regolamento del concorso e potranno avvalersi dell’accompagnamento del Trio Bettinardi, formato da Erminio Cella al pianoforte, Mauro Sereno al contrabbasso e Luca Mezzadri alla batteria.

Monica Agosti proporrà Stardust di Hoagy Carmichael e Four del grande Miles Davis; Rossella Cappadone eseguirà I Concentrate on You dell’indimenticabile Cole Porter e Sophisticated Lady firmato da Duke Ellington; Federico Fierro presenterà Moonlight Serenade di Glenn Miller e It Could Happen To You, brano scritto nel 1944 da Jimmy Van Heusen; Monica Giorgetti interpreterà il brano Kind Folk di Kenny Wheeler e My Foolish Heart di Ned Washington; Lorenzo Sansoni si presenterà con Hallucinations del pianista Bud Powell e You Must Believe in Spring di Michel Legrand.

Le esibizioni dei finalisti saranno valutate da una Giuria presieduta da Diana Torto, stupenda cantante italiana, nonchè autorevole didatta del canto (terrà una master nel pomeriggio al Milestone) che insegna Canto Jazz al Conservatorio di Bologna, coadiuvata dalle cantanti Melody Castellri e Debora Lombardo e dal musicista (docente di sax al Milestone) e direttore di coro Andrea Zermani.

Il pubblico del “Milestone” sarà invitato a esprimere una preferenza, votando il cantante che ritiene più meritevole e determinando così l’assegnazione del “Premio del pubblico”, rappresentato da una targa offerta dagli organizzatori a simbolico riconoscimento del favore popolare.

Al termine della finale saranno annunciati i nomi dei vincitori, che si aggiudicheranno, il primo 500 euro, un ingaggio al “Piacenza Jazz Fest 2015” e il “Premio Libertà”, il secondo 300 euro, oltre alla segnalazione su prestigiose riviste di settore. La cerimonia di premiazione si svolgerà durante il galà di chiusura del “Piacenza Jazz Fest”, in programma sabato 5 aprile presso lo spazio “Le Rotative” di Piacenza, in via Benedettine 66.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.