Quantcast

Pallanuoto B, per Piacenza insidiosa trasferta ad Ancona

Il Piacenza si avvicina a questo incontro in questa sesta di campionato, con la consapevolezza di dover affrontare la trasferta con poco da perdere e con la seria intenzione di voler ritestare un’altra volta le sue forze contro una realtà di un certo peso

Più informazioni su

Dopo la bella vittoria di sabato scorso nella vasca “amica“ di Cremona, il Piacenza torna nelle Marche per affrontare (sabato alle ore 15) la Vela Nuoto Ancona. Una trasferta comunque difficile contro una squadra che, pur finendo al terzo posto nella stagione scorsa, quest’anno non è ancora riuscita ad esprimersi ai suoi massimi livelli.

Anche la settimana scorsa, pur priva di quattro elementi importanti, la squadra marchigiana ha faticato non poco a battere il fanalino di coda Adriakos, venendo fuori soltanto nella seconda parte della partita. Il Piacenza si avvicina a questo incontro in questa sesta di campionato, con la consapevolezza di dover affrontare la trasferta con poco da perdere e con la seria intenzione di voler ritestare un’altra volta le sue forze contro una realtà di un certo peso. Sicuramente ne verrà fuori una partita interessante dove due squadre che giocano a viso aperto offriranno, senza troppi indugi, il meglio delle loro capacità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.