Quantcast

Pallanuoto, domenica amara per le piacentine in serie B

Nel girone 1 pesante sconfitta per 12 a 1 per la Pallanuoto Farnese a domicilio del Club Wasken Boys, seconda forza del campionato. Stessa sorte è toccata alla Pallanuoto Piacenza, che nel girone 2 di Serie B deve cedere in trasferta col risultato di 15 a 11 in casa della Marche Nuoto

Più informazioni su

Domenica amara per le squadre piacentine impegnate nel campionato di serie B. Nel girone 1 pesante sconfitta per 12 a 1 per la Pallanuoto Farnese a domicilio del Club Wasken Boys, seconda forza del campionato. Stessa sorte è toccata alla Pallanuoto Piacenza, che nel girone 2 di Serie B deve cedere in trasferta col risultato di 15 a 11 in casa della Marche Nuoto.

Classifica Girone 1: Arenzano 12, Club Wasken Boys 10, Dinamica Torino 6, Crocera Stadium 6, Cus Geas Milano 4, Sportiva Sturla 3, Lerici 3, Cn Sestri 2, Pallanuoto Farnese 0.

Classifica Girone 2: Bergamo 12, Plebiscito Padova 12, Mestrina 9, Vela Ancona 6, Marche Nuoto 6, Cus Bologna, Modena 4, Nuotatori 3, Piacenza Pallanuoto 1, Senigallia 0.


MARCHE NUOTO – EVEREST PIACENZA PALLANUOTO  15 – 11  (3-3) (4-2) (4-4) 4-2)

Marche Nuoto :  Ferrazani, Mattioli, Paolucci 1, Archetti 2, Rosiglioni, Sarbini, Brescgi 1, Maglio 1, Traini 3, Sebastianelli 3, Rossi 1, Vitali 1, Balloni 2.
Piacenza: Insolitto, Samaden, Cighetti 1, Furini 1, Merlo, Sartorello 1, Falcone, Guzzi 1, Costantino, Riva 1, Tenore 3, Castagnasso 3, Sgarbi. All. Van der Meer

Arbitro: De Santis
Superiorità numeriche: Marche Nuoto 9/14   Piacenza 4/14 
Rigori: Marche Nuoto 0/0   Piacenza 0/0


L’EVEREST UNDER 17 VITTORIOSA NELLA DIFFICILE TRASFERTA DI COMO

Grande prova di carattere e di forza per i ragazzi dell’under 17 dell’Everest che in acqua a Como contro una delle 2 pretendenti alla vittoria del girone regionale (l’altra e’ Bergamo)  hanno sfoderato una brillante prestazione conclusasi con una vittoria per 7-4

I ragazzi di VDM abituati alla vasca piacentina da 25 metri hanno retto bene le fatiche dettate dal ritmo infernale della partita svoltasi in vasca da 33 metri e alla fine con un’ottima difesa e a fulminee ripartenze sono riusciti ad imporre il proprio gioco. I lariani dal canto loro hanno difeso bene impedendo azioni sul boa piacentino ma si sono slegati sul gioco di rimessa e soprattutto sono stati molto imprecisi sui tiri da 5 metri (hanno anche fallito un rigore a pochi minuti dalla fine sul punteggio di 4-6).

I giovani atleti pur con una panchina molto corta (2 ragazzi in panchina piu’ il portiere di riserva) hanno saputo gestire al meglio le fatiche e hanno controllato con grande esperienza  le fasi critiche della gara; ricordiamo che questi ragazzi giocano insieme da quasi 7 anni e hanno raggiunto una coralità di alto livello. Ottimo risultato quindi in vista della partita di ritorno che sancirà le prime posizioni per l’accesso alle semifinali nazionali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.