Quantcast

Piace, Molinaroli: “Comprendo i tifosi, ma il progetto è triennale”

Dopo l’annuncio di lasciare il club a fine anno da parte dei fratelli Gatti, interviene il vicepresidente Guido Molinaroli: "A volte anch’io sembro un vulcano, ma per l’esperienza che posso ricavare dopo tante stagioni nello sport mi sento di capire lo stato d’animo di tutti"

«I fratelli Gatti soffrono due volte per il momento difficile del Piacenza calcio: da una parte da dirigenti perché vedono che i risultati non arrivano nonostante gli sforzi economici profusi, dall’altra perché capiscono che gli spettatori sono insoddisfatti». Caos Piace, i fratelli Gatti: “A fine stagione molliamo il club”

Il vicepresidente biancorosso Guido Molinaroli di momenti difficili in ambito sportivo ne ha vissuti parecchi. Da sostenitore del Piacenza (che segue da anni) e da massimo dirigente del Copra in ambito pallavolistico. Qualche tempo fa le sue esternazioni erano all’ordine del giorno, adesso sono un po’ più rare ma molto più mirate. «A volte anch’io sembro un vulcano, ma per l’esperienza che posso ricavare dopo tante stagioni nello sport mi sento di capire lo stato d’animo di tutti». LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA


Protesta degli ultras, nessuna sanzione per il Piacenza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.