Quantcast

Rissa in stazione, spunta un cacciavite

È stato denunciato un 46enne moldavo protagonista insieme ad un calabrese di 45 anni di un movimentato episodio accaduto nella serata di ieri nell'atrio della stazione ferroviaria di Piacenza.

È stato denunciato un 46enne moldavo protagonista insieme ad un calabrese di 45 anni di un movimentato episodio accaduto nella serata di ieri nell’atrio della stazione ferroviaria di Piacenza. Ad allertare la polizia poco prima delle 21 alcuni cittadini che avevano segnalato due persone venute alle mani; sul posto intervenivano le volanti insieme ad un ambulanza del 118 che soccorreva il 45enne rimasto ferito al volto.
 
 
I due sarebbero venuti alle mani dopo una lite, ma non sono ancora chiari i motivi alla base di quanto accaduto. Nel corso del controllo il moldavo è stato trovato in possesso di un cacciavite di 14 centimetri, che gli è costato la denuncia a piede libero per porto abusivo di oggetti atti all’offesa. Il ferito, medicato al pronto soccorso, è stato giudicato guaribile in sette giorni.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.