Rivergaro, donna senza vita ritrovata in riva al Trebbia FOTO foto

La vittima è una 57enne piacentina: da quanto si è appreso di lei non si avevano più notizie dalla giornata di ieri, quando si era allontanata dalla propria abitazione senza farvi più ritorno

Il corpo senza vita di una donna è stato ritrovato questa mattina poco dopo le 10 lungo le sponde del Trebbia, tra Pieve Dugliara e Rivergaro (Piacenza) nei pressi della confluenza con il canale Rio Villano. La vittima è una 57enne piacentina: da quanto si è appreso di lei non si avevano più notizie dalla giornata di ieri, quando si era allontanata dalla propria abitazione senza farvi più ritorno. La sua auto, con all’interno borsetta ed effetti personali, era stata individuata nella zona dai carabinieri già nel corso della serata.

Il corpo è stato trovato in acqua, vicino alla riva. Una volta ricevuto l’allarme, sul posto si sono portati i sanitari del 118 e i vigili del fuoco per il recupero del corpo (nelle foto). Con loro anche i carabinieri e la polizia municipale; delle indagini si stanno occupando i militari di Rivergaro, intervenuti con il maresciallo Roberto Guasco: dai primi accertamenti non sarebbero emersi segni di violenza sul corpo della donna. Non si esclude quindi che possa essersi trattato di un gesto disperato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.