Quantcast

Simulano il furto per truffare un’anziana. Spariscono soldi e preziosi

Truffata e derubata da due sconosciuti. Tornano a colpire i malviventi che si approfittano della buone fede di anziani. Ieri è toccato ad una pensionata piacentina di 76 anni, residente in via Tansini a Piacenza, cadere nella rete di due truffatore che hanno utilizzato lo stesso identico copione già recitato in svariate altre occasioni

Più informazioni su

Truffata e derubata da due sconosciuti. Tornano a colpire i malviventi che approfittano della buone fede di anziani. Ieri è toccato ad una pensionata piacentina di 76 anni, residente in via Tansini a Piacenza, cadere nella rete di due truffatori che hanno utilizzato lo stesso identico copione già recitato in svariate occasioni.

Ad entrare in azione per primo un finto tecnico del gas che si è presentato alla pensionata come incaricato di fare alcuni controlli; in qualche modo l’uomo è riuscito a fare entrare nell’abitazione per pochi secondi un complice che si è impadronito di una cornice trovata in casa. Quest’ultimo ha suonato a sua volta alla porta: “Sono un agente di polizia, è sua questa?” – ha detto mostrando la cornice che la donna ha subito riconosciuto dal momento che conteneva l’immagine di alcuni familiari.

Temendo di essere rimasta vittima di un furto, nel controllare se mancasse qualcosa ha involontariamente mostrato al finto poliziotto dove tenesse gioielli e preziosi. Quando i due si sono allontanati, la sgradita sorpresa: un cofanetto portagioie e circa 400 euro in contanti erano infatti spariti. La vittima ha così dato l’allarme e sul posto per un sopralluogo è intervenuta la polizia. Indagini sono in corso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.