Quantcast

Vertenza Seta, fallito il tentativo di conciliazione. Possibili scioperi

Tavolo in prefettura, ieri, per Seta, istituzioni e sindacati. Comune e Provincia si sono impegnati a trovarsi nei prossimi giorni per concordare una soluzione per la copertura dei 600 mila euro mancanti dalla Provincia per il 2013. Per la copertura finanziaria del 2014 nessuna garanzia è stata fornita

Più informazioni su

Tavolo in prefettura, ieri, per Seta, istituzioni e sindacati. Comune e Provincia si sono impegnati a trovarsi nei prossimi giorni per concordare una soluzione per la copertura dei 600 mila euro mancanti per il 2013. Per la copertura finanziaria del 2014, il Comune di Piacenza ha confermato il suo impegno finanziario mentre per la quota in carico alla Provincia, che verrà abrogata a giugno 2014, pari a circa 1 milione di euro, nessuna garanzia è stata fornita.

Proprio per questo motivo le rappresentanze sindacali Faisa Cisal Fit Cisl Uiltrasporti e Ugl, hanno espresso la loro preoccupazione. “Considerato che i Comuni della Provincia si sono rifiutati di contribuire a coprire 200 mila euro per il 2013 non possiamo immaginare da dove verranno attinte le liquidità per 1 milione di euro mancanti che potrebbero già dai prossimi mesi avere pesanti effetti sui lavoratori – hanno spiegato in una nota. “Verificheremo pertanto nei prossimi giorni, gli aspetti delle ricadute che possono andare dal taglio delle linee e del personale,  a pesanti decurtazioni del salario media di 300 euro al mese per i 300 dipendenti Seta di Piacenza”.

Proprio per questo è stata presa in considerazione la possibilità di sciopero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.