Quantcast

Volley, Castellana si arena sullo scoglio San Martino (1-3)

Castellana in campo con De Biasi in regia, Giordano opposto, Bertuzzi e Giorgio centrali, Boulkheir e Ricco’ in banda, libero Bastiani nel primo parziale, nbe corso del quale la formazione di San Martino parte forte con un buon vantaggio e grazie a spettacolari difese non fa sconti alla Castellana, aggiudicandosi cosi il set per 16-25

Più informazioni su

ASD Castellana – Volley Ball San Martino 1-3 (16-25, 23-25, 25-23, 12-25) 
Castellana: Giordano 12, Bozzoni 1, Giorgio 6, Bertuzzi 13, Ricco’ 4, Molinaroli 8, Boulkheir 6, De biasi 2, Bruno 1, Cicuti, Dallavalle, Savi.
All. Volpini
 
Castellana in campo con De biasi in regia, Giordano opposto, Bertuzzi e Giorgio centrali, Boulkheir e Ricco’ in banda, libero Bastiani nel primo parziale, nbe corso del quale la formazione di San Martino parte forte con un buon vantaggio e grazie a spettacolari difese non fa sconti alla Castellana, aggiudicandosi cosi il set per 16-25. 

Il secondo set e’ giocato punto a punto, ed é solo alla metà dello stesso che san Martino si porta avanti di 2 lunghezze. Mister Volpini inserisce Bruno in regia per De biasi, ed effettua un avvicendamento anche in banda, dove Molinaroli rileva Ricco’. 

La Castellana non cede e si riporta ad una sola lunghezza 23-24. Il servizio operato da Giorgio é però falloso e permette la chiusura del set 23-25 a favore degli ospiti. 
La situazione si fa complessa ora per i padroni di casa, sotto di 2 set 0 ma nel terzo parziale la Castellana che riparte con la stessa formazione che ha chiuso il secondo da il meglio di se.

Bruno distribuisce bene il gioco, e gli attacchi al centro sono alquanto efficaci così come l’ottima ricezione delle bande, la Castellana padroneggia nel gioco, avanti 9-6 per poi allungare fino al 24-20. Il set sembra ormai chiuso ma la forte formazione di san Martino annulla ben 3 set ball prima di cedere il parziale 25-23. 

Si passa cosi al quarto set, dove San Martino dimostra la propria superiorità in questo girone, accentuata anche dalle difficoltà in ricezione e difesa della Castellana;
mister Volpini chiama un primo time out sul punteggio di 0-4 ed il secondo 2-8. Ma San Martino continua la sua marcia inarrestabile a muro e difesa; Volpini prova allora con 3 cambi a dare una scossa alla squadra, dentro nuovamente De biasi in palleggio per Bruno, Ricco’ per Molinaroli e Bozzoni per Boulkheir, ma la sostanza non cambia.
Il set viene chiuso dalla capolista san Martino 12-25.
 
Il buon gioco espresso nei due set centrali, giocati alla pari con la capolista, é di buon auspicio per la Castellana in vista del derby di ritorno di Sabato prossimo a Piacenza con Libertas San Paolo per raccogliere punti fondamentali per la classifica. Da sottolineare la buona prestazione di Molinaroli in banda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.