Quantcast

Volley, Piacenza anticipa contro Trento. Zlatanov mister 9mila?

Merrcoledi sera al Palabanca. Gli obiettivi per emiliani e trentini si spostano sul Campionato e l’imminente Del Monte Coppa Italia di Bologna. Hristo Zlatanov a meno 16 punti dai 9000 messi a segno in carriera

Mercoledì 19 febbraio alle ore 20.30 la Serie A1 scenderà nuovamente in campo per la 9a giornata di ritorno (anticipata rispetto alla 7a e all’8a di ritorno per una revisione del planning, dovuta al calendario internazionale). In diretta su RAI Sport 1 andrà il match Copra Elior Piacenza – Diatec Trentino, mentre la web tv proporrà su Sportube.tv la sfida tra Bre Lannutti Cuneo e Cucine Lube Banca Marche Macerata. CMC Ravenna ed Exprivia Molfetta si contenderanno questa giornata in un momento successivo: sabato 8 marzo alle ore 20.30. Vettori da record, da 2 anni a Piacenza nessuno superava i 30 punti in campionato

Al PalaBanca di Piacenza in scena la sfida tra due squadre escluse all’ultimo turno della 2014 CEV Champions League; gli obiettivi per emiliani e trentini si spostano sul Campionato e l’imminente Del Monte Coppa Italia di Bologna, dove si ritroveranno nuovamente una di fronte all’altra per dare vita alla seconda Semifinale dell’8 marzo.

L’uscita di scena dalla massima rassegna continentale è stata assorbita dalla Copra Elior Piacenza con una vittoria in rimonta sul campo della Bre Lannutti Cuneo, dove al tie break Zlatanov e soci sono riusciti a conquistare il 14esimo successo stagionale, rimanendo in scia della capolista Macerata. Battuti nel girone di andata, gli emiliani cercheranno il riscatto provando a sfruttare il momento difficile della Diatec Trentino, costretta a fare a meno della coppia di opposti Sokolov e Szabo (per il giocatore ungherese la stagione è finita per la rottura del tendine d’Achille) e del centrale Birarelli. Perso il terzo posto in classifica, la formazione di Serniotti dovrà stringere i denti e tenere a distanza gli inseguitori che fino all’ultimo proveranno ad insediare la quarta posizione.

Può essere una giornata speciale in casa Copra Elior Piacenza, soprattutto per il proprio Capitano: Hristo Zlatanov è infatti a meno 16 punti dai 9000 messi a segno in carriera (considerando Regular Season, Play Off e Coppa Italia). Gli 8.984 palloni messi a terra fino a questo momento lo hanno già comunque proiettato in cima alla classifica dei marcatori della storia della Pallavolo Italiana da quando esiste la rilevazione statistica, superando mister secolo Lorenzo Bernardi, fermo a quota 8.875 e Andrea Giani, terzo con 8.608 punti. Da segnalare anche, in fatto di numeri, la quarta e la quinta piazza di questa speciale classifica occupata da altri due giocatori in forza alla Copra Elior Piacenza: Alessandro Fei, quarto con 8.285 punti e Samuele Papi, quinto con 8.239 punti.

Luciano De Cecco (Copra Elior Piacenza): “Nonostante la stanchezza, domenica in casa di Cuneo abbiamo dimostrato di essere un gruppo unito e di avere carattere. Domani, con il fattore campo dalla nostra, dipenderà tutto da noi. Dipenderà da come scenderemo in campo e dal nostro approccio mentale al match, molto dipenderà anche dalla nostra condizione fisica, perché siamo in un momento in cui stiamo spendendo moltissime energie e la stanchezza si sta facendo sentire. L’importante è non farsi sopraffare dalla stanchezza mentale e mantenere sempre la lucidità, senza mollare mai. Per arrivare all’obiettivo prefissato dobbiamo rimanere uniti come nelle ultime gare”.


Filippo Lanza (Diatec Trentino)
: “Più partite giochiamo in questo periodo e più facilmente troviamo un assetto più rodato con il sestetto privo di Sokolov e Birarelli. Piacenza obiettivamente non è l’avversario più tenero da affrontare in questo periodo ma ogni occasione è buona per provare a ripartire; sappiamo che sarà durissima perché il PalaBanca è sempre un ambiente molto caldo ma dobbiamo provarci. Daremo il massimo sperando che alla fine si possa parlare più di tattica e gioco che rimpiangere ancora una volta gli assenti”.

PRECEDENTI: 41 (15 successi Piacenza, 26 successi Trento)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Hristo Zlatanov – 16 punti ai 9000 (Copra Elior Piacenza); Matteo Burgsthaler – 1 attacco vincente ai 500, Filippo Lanza – 3 attacchi vincenti ai 500 (Diatec Trentino).


9a giornata di ritorno Serie A1
Mercoledì 19 febbraio 2014, ore 20.30

Bre Lannutti Cuneo – Cucine Lube Banca Marche Macerata  Diretta Sportube.tv
(Sobrero-Boris)  Addetto al Video Check: Ponzo
Andreoli Latina – Sir Safety Perugia
(Goitre-Cesare)  Addetto al Video Check: Bolognesi
Altotevere Città di Castello – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
(Rapisarda-Puecher)  Addetto al Video Check: Gessone
Copra Elior Piacenza – Diatec Trentino  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Pasquali-Sampaolo)  Addetto al Video Check: Armandola
Calzedonia Verona – Casa Modena
(Bartolini-Braico)  Addetto al Video Check: Pelucchini
 

Posticipata a sabato 8 marzo 2014, ore 20.30
CMC Ravenna – Exprivia Molfetta


Classifica

Cucine Lube Banca Marche Macerata 44, Copra Elior Piacenza 39*, Sir Safety Perugia 33, Diatec Trentino 31, Bre Lannutti Cuneo 25, Calzedonia Verona 24, Altotevere Città di Castello 22, Casa Modena 22, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 18, CMC Ravenna 17*, Andreoli Latina 15, Exprivia Molfetta 13

*1 incontro in meno: Copra Elior Piacenza, CMC Ravenna

Presentata la Final Four di Coppa Italia
Presso la splendida cornice di Palazzo d’Accursio a Bologna, la Del Monte Coppa Italia A1 Final Four che verrà ospitata dal capoluogo emiliano l’8 e il 9 marzo prossimo. Il PalaDozza aprirà i battenti sabato 8 marzo per dare il via alle due attesissime Semifinali: prime a scendere in campo (ore 16.00) saranno Cucine Lube Banca Marche Macerata e Sir Safety Perugia, mentre alle 18.30 le altre due contendenti saranno Copra Elior Piacenza e Diatec Trentino. Domenica 9 marzo alle 17.30 in programma la Finale che assegnerà il trofeo.

A fare gli onori di casa è stato l’Assessore allo Sport del Comune di Bologna Luca Rizzo Nervo che ha espresso entusiasmo per la collaborazione a questo grande evento: “È obiettivo del Comune quello di riportare in città grandi eventi e siamo particolarmente contenti di partire subito con un appuntamento con la pallavolo così importante. Il movimento del volley, animato da grandi entusiasmi e persone appassionate, saprà creare un momento di festa notevole che avrà la sua casa al PalaDozza, che vogliamo diventi la capitale del volley nazionale nella due giorni di Coppa Italia. È per questo, che ci teniamo particolarmente a consolidare la collaborazione con la Lega Pallavolo e la Fipav, per proseguire con progetti di questa caratura”.

Dopo il saluto portato ai nome di tutti i Club di Serie A dal consigliere di Legavolley Arveno Joan, sono intervenuti il Presidente del Comitato Regionale Fipav Emilia Romagna, Silvani Brusori, ed il Presidente del Comitato Provinciale Fipav Bologna, Rosario Paladino. Brusori ha espresso grande felicità nel ritrovare la propria struttura impegnata a collaborare all’organizzazione della Del Monte Coppa Italia A1 Final Four al fianco della Lega Pallavolo, e nel ritrovarsi a farlo proprio al PalaDozza di Bologna, teatro di momenti bellissimi di pallavolo nel passato. Il Presidente, sicuro che questo evento darà lustro a tutto il movimento e alla città di Bologna, annuncia poi un altro grande appuntamento di pallavolo che animerà il capoluogo emiliano: la sfida di World League maschile Italia-Brasile in programma in estate. Paladino, d’altro canto, ha auspicato ad un PalaDozza tutto esaurito, rinnovando l’impegno del Comitato a reclutare i tanti praticanti che ci sono nel territorio bolognese e che stanno già dimostrando un grande interesse alla manifestazione.


Volleyball.it lancia l’Applicazione “Coppa Italia Pallavolo 2014”

Notizie, foto, video, curiosità ed interattività. Tutto questo e tanto altro nella nuova pubblicazione multimediale per iPad lanciata da Volleyball.it, il portale di pallavolo per eccellenza in Italia, realizzata da Daniela Tarantini e Luca Muzzioli. L’applicazione, solo per iPad, è scaricabile gratuitamente dall’App Store di Apple. Conosci tutti i protagonisti della Del Monte Coppa Italia Final Four, le interviste ai tuoi campioni preferiti, i temi delle sfide che animeranno la due giorni bolognese, la storia della Coppa Italia con i suoi vincitori e tantissime altre informazioni e news.

L’APP della Del Monte Coppa Italia Final Four. Vota il tuo Del Monte MVP
Smartphone, Android o Iphone? Per la Del Monte Coppa Italia Final Four sarà disponibile l’App ufficiale dell’evento con cui si potrà scegliere il proprio Del Monte MVP e partecipare all’estrazione di un pallone Mikasa MVA200 autografato. Votare sarà semplicissimo: dopo aver scaricato l’applicazione dallo store del proprio sistema operativo, basterà selezionare la partita, scegliere il proprio giocatore preferito e confermare il voto.

L’App assegnerà un codice personale che permetterà, ad ogni fine incontro, di partecipare all’estrazione del pallone MIKASA. Nella Finalissima, il voto espresso sul proprio telefonino insieme a quello degli allenatori e dei giornalisti presenti al PalaDozza concorrerà a stabilire il miglior giocatore della Finale che riceverà il riconoscimento poco prima della premiazione della squadra vincitrice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.