Quantcast

Ciclismo, doppietta per il Cadeo Carpaneto in pista a Montichiari

Nella manifestazione al velodromo Fassa Bortolo, splendidi successi finali per Silvia Zanardi (Donne Esordienti) e Luca Tortellotti (Allievi)

Doppietta. Non poteva andare meglio l’avventura del Gs Cadeo Carpaneto alla Tre sere del Garda, manifestazione su pista ospitata nello scorso week end dal velodromo Fassa Bortolo di Montichiari (Brescia). La società del presidente Mauro Veneziani, infatti, ha portato a casa due prestigiosi successi finali, risultando l’unica società partecipante a trionfare in due distinte categorie. Il merito è di due giovani talenti piacentini: l’Allievo Luca Tortellotti e la Esordiente Silvia Zanardi, entrambi sul gradino più alto del podio. Diverso, ma ugualmente avvincente il loro cammino, culminato con la vittoria.

Quello della Zanardi è stato un autentico dominio, dal momento che sia venerdì (prima serata di gare) sia sabato (seconda giornata di corse) ha vestito la maglia da leader delle Donne Esordienti, chiudendo il cerchio domenica precedendo in classifica Diana Locatelli della Sangiulianese. Nella graduatoria finale, quinto posto per un’altra atleta del Gs Cadeo Carpaneto, la lodigiana Lucrezia Francolino.

Nella prima serata, la Zanardi aveva conquistato lo Scratch (con Lucrezia Francolino terza e Giulia Aimi quarta), oltre a centrare la seconda piazza nella Corsa a punti, dove la compagna di squadra Elena Pisu era giunta sesta. Copione identico nella seconda giornata di gare: vittoria nello Scratch (con quarta piazza di Giorgia Montanari) e secondo posto nella Corsa a punti, con la Montanari sesta. Nelle gare decisive di domenica, spazio ai piazzamenti delle compagne di squadra: nel Giro da fermo terzo posto per la Francolino, poco davanti alla Montanari e alla Pisu (quinta e sesta); quest’ultima è giunta seconda davanti alla stessa lodigiana nel Giro lanciato.

Ancora più entusiasmante la performance dell’Allievo Luca Tortellotti, in gara in coppia con il bresciano Lorenzo Apostoli (Nuvolera). Il talento di Castell’Arquato ha messo a segno un vero e proprio blitz nella giornata conclusiva di domenica, ribaltando la classifica generale, vinta ai danni della coppia della Cage-Capes formata da Luca Mozzato e Riccardo Boron. Il tandem piacentino-bresciano, infatti, aveva iniziato la terza giornata partendo dal quarto posto in classifica generale.

Decisivo il Giro lanciato e soprattutto l’Inseguimento a coppie, dove Tortellotti con l’aiuto del compagno ha piazzato una progressione irresistibile che ha infiammato il pubblico del velodromo. Risultato: vittoria di corsa e della Tre sere del Garda, dopo che nella serata inaugurale lo stesso Tortellotti, nelle gare per numeri pari, aveva vinto la Corsa a punti ed era giunto terzo nello Scratch. A completare il week end di festa del Gs Cadeo Carpaneto, il sesto posto finale di Anna Pedroni nelle Donne Allieve. Nella foto, Luca Tortellotti e Silvia Zanardi (al centro) con i rispettivi direttori sportivi Renzo Busetti (a sinistra) e Paolo Puddu (a destra)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.