Quantcast

Domenica torna lo Sbaracco. Modifiche ai bus, limitazioni al traffico

Ritorna domenica a Piacenza, dopo il successo delle scorse edizioni, Lo Sbaracco, campagna di grandi affari on the road. Dalle 8.30 alle 20 le vie del centro, che per l’occasione sarà transennato, diventeranno una grande galleria commerciale all’aria aperta

Più informazioni su

Ritorna domenica a Piacenza, dopo il successo delle scorse edizioni, Lo Sbaracco, campagna di grandi affari on the road. Dalle 8.30 alle 20 le vie del centro, che per l’occasione sarà transennato, diventeranno una grande galleria commerciale all’aria aperta per incontrare gente, per passeggiare in città e, soprattutto, per trovare, nelle bancarelle lungo le strade, tanti prodotti, di tutte le merceologie, a prezzi irripetibili. I negozi rimarranno aperti tutto il giorno sin dalla mattina; la festa proseguirà con gli aperitivi nei bar della città.

LE MODIFICHE DEI BUS
Seta comunica che in occasione della manifestazione “Sbaracco” prevista per domenica 9 marzo nelle vie del centro storico di Piacenza, saranno attivate dalle ore 9 alle ore 21 le seguenti deviazioni di percorso sulle linee urbane 2, 4, 15 e 16.


LINEA 2 DA FERROVIA
: da piazzale Marconi percorre viale Il Piacentino, via Abbadia, via Roma (omettendo via sant’Ambrogio e viale Risorgimento), quindi prosegue in via Borghetto per poi riprendere il percorso regolare.


LINEA 2 E 16 DA VIA TAVERNA
: da piazza Borgo imbocca via Castello (fermata provvisoria), poi percorre viale Malta, piazzale Torino, via XXI Aprile, piazzale Milano sul percorso regolare (omettendo il transito da via Garibaldi, piazza Cavalli, viale Risorgimento).


LINEA 4 DA VIA TAVERNA
: da piazza Borgo imbocca via Castello (fermata provvisoria), poi percorre viale Malta, via Palmerio, piazzale Genova, via IV Novembre, via Alberici, via Giordani, piazza Sant’Antonino sul percorso regolare (omettendo il transito da via Garibaldi e via Sant’Antonino).


LINEA 15 DA PIAZZA CITTADELLA
: percorre viale Risorgimento, via Sant’Ambrogio, piazzale Marconi, piazzale Roma (omettendo il transito da via Romagnosi, piazza Duomo e via Alberoni), poi percorso regolare fino a Stradone Farnese. Da qui proseguono in via Venturini, viale Beverora, via Palmerio (omettendo il transito da Corso Vittorio Emanuele), poi percorso regolare.


LINEA 15 DA BESURICA
: da via Genova percorre via IV Novembre, poi viale Patrioti (omettendo il transito da Barriera Genova e Stradone Farnese).


LINEA 16 DA VIA TAVERNA
: stesso percorso della linea 2.

Le informazioni di dettaglio sono esposte alle principali fermate delle linee interessate dalle deviazioni. Per ogni ulteriore indicazione gli utenti possono contattare il servizio di informazioni telefoniche di SETA al numero 840 000 216.

****

LE LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Domenica 9 marzo, per consentire lo svolgimento dell’iniziativa commerciale e di animazione del centro storico “Sbaracco”, sarà vietata la circolazione dalle 9 alle 21 nel tratto di corso Vittorio Emanuele compreso tra i civici 234 e 317, in via San Siro (tra corso Vittorio Emanuele e la galleria Politeama), nel tratto di via San Giovanni tra corso Vittorio Emanuele e vicolo dei Cavalli, in via Verdi (tra corso Vittorio Emanuele e via Santa Franca), in via Santa Franca (tra via Verdi e via Sant’Antonino), in via Sant’Antonino, via Garibaldi, piazza Borgo, via Nova, via Poggiali, via Calzolai, via Felice Frasi, via Sopramuro, via San Donnino, via Mazzini, via Chiapponi, via Daveri, via Legnano, piazza Duomo, via Pace (tra vicolo Tarocco e piazza Duomo), via Cavour nel tratto tra piazza Cavalli e via Gregorio X, la stessa piazza Cavalli.

Contestualmente, dalle ore 7 alle 21 di domenica 9 marzo sarà vietata la sosta nelle stesse vie e piazze citate.

Dall’osservanza del divieto di circolazione sono esentati i residenti, dimoranti, proprietari e fruitori di posti auto privati, nonché i mezzi di soccorso.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.