Quantcast

Elezioni a Podenzano, si candida Piva per il dopo Ghisoni

Il primo cittadino di Podenzano Alessandro Ghisoni presenta Alessandro Piva, candidato sindaco del comune della Val Nure (Piacenza) alle elezioni amministrative del 26 maggio.

Più informazioni su

Il primo cittadino di Podenzano Alessandro Ghisoni presenta Alessandro Piva, candidato sindaco del comune della Val Nure (Piacenza) alle elezioni amministrative del 26 maggio.

’Sono lusingato e preoccupato al tempo stesso di essere stato scelto per questo incarico – dice Alessandro Piva -. Ho 45 anni, vivo a Podenzano da quando ne avevo due. Sono sposato e ho due figli. Sono agronomo, laureato alla Cattolica di Piacenza. Al momento lavoro per la Cio. Ho deciso di candidarmi per alcuni motivi fondamentali: amo il mio paese, ritengo giusto e opportuno per mettermi a disposizione della comunità. All’inizio l’ho fatto impegnandomi in varie associazioni e in parrocchia, e dopo essere stato scelto da Alessandro ho deciso di accettare, nonostante i miei timori rispetto alla mia famiglia, il lavoro e all’impegno stesso richiesto. Quella di non essere adeguato era il timore più grande, io non ho mai fatto parte di nessun partito politico, ma ho deciso di affrontarlo così come mi sono messo alla prova con difficoltà lavorative. Mi piacerebbe riuscire a creare una lista civica di candidati che rappresentino tutti gli animi della nostra comunità. Non ho voluto parlare solo di paese, perché devono essere prese in considerazione tutte le frazioni, oltre agli aspetti sociali e culturali che rappresentano Podenzano, con l’obiettivo di promuovere una crescita sostenibile e armonica.

‘Grazie a nome di tutti – dice Ghisoni a Piva – di Alessandro conosciamo la passione, la competenza e la disponibilità. Resto a sua disposizione per aiutarlo nell’affrontare le complessità della macchina comunale, soprattutto per quanto riguarda l’Unione dei Comuni’.

Ghisoni non ha ancora sciolto le riserve rispetto alla possibilità di candidarsi o meno in lista (il nome non e’ ancora stato deciso), che vedrà comunque la presenza di nomi nuovi. ‘Il nostro e’ un territorio che cambia, in 10 anni ci sono stati tanti cambiamenti ed è giusto – dice Ghisoni – lasciare loro spazio’.

La lista sarà civica, di ispirazione di centrosinistra, anche se Piva ha precisato di non avere e non avere mai avuto nessuna tessera. ‘La militanza politica non è un plus ne’ un minus – dice – quello che è importante e’ la condivisione di valori’.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.