Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Essere giovani in Europa, parte il videoconcorso con il Giffoni Festival

Da oggi e fino al mese di  maggio i partecipanti potranno caricare on line i propri micrometraggi della durata massima di 90 secondi: il tema scelto per i video è quello della cittadinanza europea

Si chiama “One and different – essere giovani in Europa” ed è il nuovo videoconcorso promosso dalla Provincia di Piacenza in collaborazione con il Giffoni Film Festival. Da oggi e fino al mese di  maggio i partecipanti potranno caricare on line i propri micrometraggi della durata massima di 90 secondi: il tema scelto per i video è quello della cittadinanza europea.

L’iniziativa, che fa seguito al concorso del 2012 “La felicità in 90 secondi”, è stata illustrata questa mattina in Provincia dall’assessore provinciale alle Politiche giovanili Massimiliano Dosi e dal vicedirettore artistico del Giffoni Film Festival Manlio Castagna, in collegamento video dal backstage del festival. “La collaborazione con Piacenza – ha sottolineato Castagna – è ormai consolidata e posso dire che ha dato risultati eccezionali.

I giovani piacentini che hanno partecipato in qualità di giurati al Festival hanno dimostrato attenzione e interesse altissimi. Nel 2014 affrontiamo un tema importante, quello appunto della cittadinanza europea: un gruppo di esperti giudicherà i lavori migliori che saranno infine premiati nel mese di maggio”. “Il progetto – ha aggiunto l’assessore Dosi – ha riscosso nella passata edizione un grande successo. Ci auguriamo che anche quest’anno i giovani rispondano numerosi”.

“One and different – essere giovani in Europa” si inserisce nel programma “Yec- young european citizen” realizzato con Upi e Presidenza del Consiglio dei ministri nell’ambito di Azione Province Giovani. Due le sezioni in concorso: giovani dai 13 ai 30 anni (gli studenti delle scuole secondarie e gli universitari potranno realizzare e caricare i cortometraggi in modo autonomo con smartphone e tablet) e giovanissimi dai 6 ai 12 anni (frequentanti le scuole primarie e secondarie fino ai 12 anni: potranno realizzare in gruppo o con la propria classe il micrometraggio).

I vincitori riceveranno premi e la possibilità di partecipare in qualità di giurati al Giffoni Film Festival. Per informazioni è possibile contattare il numero 0523/795507, scrivere un messaggio all’indirizzo alessandra.burzoni@provincia.pc.it o collegarsi al sito www.provincia.pc.it – sezione Politiche giovanili.

Il gruppo Facebook Piacenza con Giffoni e la pagina Facebook Piacenza con Giffoni – Concorso One and Different saranno i mezzi di collegamento principale al concorso: il concorso verrà infatti gestito tramite la pagina Facebook e il sito internet www.giffonifilmfestival.it. I video dovranno essere caricati su YouTube e sull’apposita sezione in via di realizzazione sul sito del Giffoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.