Fratelli d’Italia: “Agevolare utilizzo gratuito del tratto Pc Ovest-Pc Sud”

La realizzazione dell’interconnessione diretta delle autostrade A1 e A21 è oggetto di un’interrogazioni al sindaco Dosi dei consiglieri comunali Tommaso Foti ed Erika Opizzi

La realizzazione dell’interconnessione diretta delle autostrade A1 e A21, in ragione della quale il collegamento della viabilità autostradale con la viabilità ordinaria avviene direttamente attraverso la stazione di Piacenza Sud è oggetto di un’interrogazioni al sindaco Dosi dei consiglieri comunali Tommaso Foti ed Erika Opizzi.

“In seguito al funzionamento della citata interconnessione – evidenziano i rappresentanti di Fratelli d’Italia – è stato introdotto il pedaggio anche per la tratta tra Piacenza Ovest e Piacenza Sud, fatto eccezione per quello dovuto da soggetti privati residenti e da aziende con sede nel Comune di Piacenza, per i transiti effettuati a mezzo Telepass, del cui costo si è fatto carico il Comune di Piacenza, giusta la convenzione stipulata con Satap.”

“Il ricorso alla detta agevolazione risulta, tuttavia, del tutto limitato, quando non trascurabile – sostengono Foti e Opizzi – forse anche per effetto dell’obbligatorietà dell’utilizzo del Telepass, in luogo,  ad esempio, di Viacard prepagate, come tali molto più facilmente utilizzabili da parte dei cittadini“.

Gli esponenti di Fratelli d’Italia chiedono quindi al sindaco Dosi “se non ritenga doveroso assumere idonee iniziative volte alla modifica della convenzione così da favorire, per i residenti, l’uso gratuito del tratto autostradale Piacenza Ovest-Piacenza Sud, con conseguente diminuzione del carico di traffico (che attualmente insiste su Via Emilia Pavese, Piazzale Torino e Via XXI Aprile) e dell’inquinamento dallo stesso generato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.