Quantcast

Katia Ricciarelli al President col suo spettacolo “Altro di me”

"Nasce da un libro che ho scritto - ha spiegato oggi il soprano presentando lo spettacolo alla Famiglia Piasinteina -. Lo mostrai a Maurizio Costanzo chiedendo di consigliarmi uno sceneggiatore". Il giornalista rimase colpito dall’opera e la sceneggiatura la fece lui.

Più informazioni su

La celeberrima cantante lirica Katia Ricciarelli sarà a Piacenza, il 4 e 5 aprile: in quei giorni, infatti, porterà in scena, al Teatro President, insieme al tenore Franco Zingariello, il suo spettacolo “Altro di me”.

“Nasce da un libro che ho scritto – ha spiegato oggi il soprano presentando lo spettacolo alla Famiglia Piasinteina -. Lo mostrai a Maurizio Costanzo chiedendo di consigliarmi uno sceneggiatore”. Il giornalista rimase colpito dall’opera e la sceneggiatura la fece lui.

“Altro di me”, infatti, é uno splendido spettacolo di teatro musicale, scritto a quattro mani da Maurizio Costanzo e Enrico Vaime, con la regia di Marco Mattolini: attraverso di esso la Ricciarelli racconta la sua vita, condivide le sue emozioni con il pubblico, le immense emozioni che la vita le ha regalato.

“Altro di me é la frase di Mimi. Da quando ho iniziato la mia carriera, soprattutto quando mi sono sposata con un personaggio notissimo, sono stata bersagliata da giornalisti e fotografi. Molte cose sono state dette. Altre no”. La Ricciarelli racconta queste ultime con franchezza ed ironia. “Parlo di mia madre, che é stata il perno della mia vita – dandoci una gustosa anteprima -e del grande amore che ebbi con Carreras”.

Lo spettacolo dura due ore. “Si esce dal teatro leggeri: penso che tutti, vedendo lo spettacolo, possano riflettere sulla propria vita”. Creando un ideale dialogo con il personaggio. “Ci sono musiche bellissime. Musiche che mi ricordano le persone che hanno caratterizzato la mia vita”.

Il pubblico potrà acquistare il biglietto presso il Teatro President. Per informazioni 328/2184586 o famigliapiasinteina.pc@gmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.