Quantcast

Si allontana senza pagare due cellulari, interviene la polizia

E’ stato necessario l’intervento della polizia per far tornare sui propri passi un 20enne di origine tunisina, che poco prima si era allontanato con due telefonini messi in vendita da una ragazza

Più informazioni su

E’ stato necessario l’intervento della polizia per far tornare sui propri passi un 20enne di origine tunisina, che poco prima si era allontanato con due telefonini messi in vendita da una ragazza. E’ stata quest’ultima, una piacentina di 26 anni, a contattare il 113 raccontando l’accaduto: tutto si è verificato giovedì pomeriggio a Piazzale Marconi a Piacenza, dove la giovane aveva appuntamento con il 20enne con il quale si era accordata per la cessione di due telefonini al prezzo di 50 euro.

Il ragazzo, con una scusa, era però riuscito ad allontanarsi con i cellulari senza averli pagati. Quando, circa un’ora dopo, la piacentina l’ha rivisto nella zona, subito ha chiamato la polizia; gli agenti hanno così fermato il giovane, che prontamente ha ammesso tutto esibendo i due telefonini. Messo di fronte alla ragazza, ha deciso di pagare quanto pattuito e tutto si è risolto senza ulteriori strascichi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.