Quantcast

Sorpresa a rubare nella propria scuola, nei guai una 20enne

Gli accertamenti condotti dai militari con una serie di appostamenti e controllando le telecamere esterne hanno permesso di identificare la 20enne quale presunta responsabile degli episodi

Più informazioni su

Sorpresa a rubare all’interno della propria scuola. Nei guai è finita una ragazza 20enne di origine bulgara, studentessa in un istituto superiore cittadino. Gli accertamenti condotti dai carabinieri di Piacenza sono partiti dopo una serie di denunce presentate nelle scorse settimane da parte di altri studenti della stessa scuola, che si erano visti derubare di soldi e gioielli durante le ore di lezione.

Gli accertamenti condotti dai militari con una serie di appostamenti e controllando le telecamere esterne hanno permesso di identificare la 20enne quale presunta responsabile degli episodi: 750 euro il bottino complessivo dei furti, tra contanti ed un anello, ritrovato dai carabinieri a casa della studentessa. La ragazza è stata denunciata a piede libero per furto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.