Quantcast

Volley C, derby ancora amaro per il Monticelli: sorride la Libertas Steriltom

Continua il momento negativo del Monticelli Volley, che subisce la seconda sconfitta stagionale per mano dei "cugini" cittadini. Trasferta amara anche per la Canottieri Ongina, battuta in tre set sul campo reggiano del Jovi Volley

Più informazioni su

Continua il momento negativo del Monticelli Volley, che subisce la seconda sconfitta stagionale per mano dei “cugini” cittadini della Libertas Steriltom. Come all’andata, derby ancora amaro per la squadra di Capogreco, ora risucchiata nella lotta per l’accesso ai play off. Troppo fallosa la compagine monticellese, che ha commesso 14 errori in attacco e 8 in battuta, oltre a mostrare un atteggiamento poco combattivo in seconda linea, mentre la squadra di Carolfi è riuscita a ricostruire con molta più efficacia.

Il derby inizia con il Monticelli che scende in campo con Vecchi in regia, Perini opposto, Aquino a far coppia con Fiorentini in posto quattro, mentre Patronaggio e Vitelli sono i centrali, con Mangiarotti libero. I primi due parziali sono molto simili, con gli ospiti che scappano subito con un ottimo Garlaschelli e che sfruttano difesa e rigiocata sulle mani del muro di casa.

La reazione locale arriva solamente nel terzo set: Capogreco manda in campo Contini al palleggio, che riesce a innescare i centrali, allentando la pressione del muro avversario sui laterali del Monticelli. La gara diventa più avvincente, ma nel finale sono decisivi alcuni errori in attacco dei padroni di casa, che permettono alla Libertas Steriltom di chiudere set (26-24) e incontro.

MONTICELLI VOLLEY-LIBERTAS STERILTOM 0-3
(19-25, 20-25, 24-26)

MONTICELLI VOLLEY: Aquino 15, Canesi, Colombi, Contini 1, Fiorentini 12, Fornasari (L), Mangiarotti (L), Patronaggio 10, Perini 17, Vecchi 2, Vitelli 6, Zangrandi 2. All.: Capogreco
LIBERTAS STERILTOM: Nalio 2, Bernardi, Fidone (L), Barbieri, Cesena 13, Castricone, Derata 15, Garlaschelli 25, Sichel 12, Pontoglio, Delorenzi 4. All.: Carolfi
Nella foto, il regista del Monticelli Volley Massimiliano Contini

Volley D femminile, troppi errori per la Canottieri Ongina: sorride il Jovi Volley
Trasferta amara per la Canottieri Ongina, battuta in tre set sul campo reggiano del Jovi Volley. Senza il libero Arianna Cattivelli (sostituita da Denise Guennani), la formazione di Bartolomeo ha provato a lottare con le padrone di casa, ma alla fine è stata costretta a soccombere. Per le monticellesi, fatale l’alto numero di errori commesso: 45 nell’arco dei tre set, troppi per pensare a una partita incanalata a proprio favore.

La cronaca del match ha visto la Canottieri Ongina partire bene nel parziale d’apertura (11-15), salvo poi farsi raggiungere dalle padrone di casa, che poi hanno chiuso 25-22. Nel secondo set, il copione è stato lo stesso, anche perché le piacentine hanno regalato 16 palloni e alle reggiane ne sono bastati nove di propria fattura per volare verso il 25-21 e il 2-0. Nella terza frazione, la squadra di Bartolomeo ci ha provato nuovamente, reggendo l’urto fino al 15-15 prima di lasciare via libera alle padrone di casa (25-20).

JOVI VOLLEY-CANOTTIERI ONGINA 3-0
(25-22, 25-21, 25-20)

CANOTTIERI ONGINA: Decarli 3, Lodigiani 7, Villa 8, Marchettini 5, Zorzella 9, Fummi, Gagliardi, Arif, Antonioli, Periti, Guennani (L). All.: Bartolomeo
Nella foto, la centrale Elisa Zorzella (Canottieri Ongina)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.