“Ale” e “Nuccio” in piasintein, flash mob ambientalista FOTO foto

Un dialogo surreale quello messo in scena dal comitato piacentini per l’aria, tra "Nuccio" e "Ale", vale a dire i due simboli per eccellenza di Piacenza: i monumenti equestri del Mochi di Ranuccio e Alessandro Farnese.

Più informazioni su

“Dì Nuccio, et sintì che aria grama c’la tira?”. Un dialogo surreale quello messo in scena dal comitato piacentini per l’aria, tra “Nuccio” e “Ale”, vale a dire i due simboli per eccellenza di Piacenza: i monumenti equestri del Mochi di Ranuccio e Alessandro Farnese. Due esponenti del comitato, vestiti con tuta e mascherina, hanno esibito cartelli in cui lo scambio di battute, rigorosamente in dialetto piacentino, di fianco alle statue di piazza Cavalli. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.