Bomba carta allo stadio, Daspo di 5 anni al tifoso arrestato nel piacentino

Stamani il gip di Piacenza, ha convalidato l’arresto del giovane, il quale si trova agli arresti domiciliari. Il tifoso era stato individuato attraverso i filmati della videosorveglianza allo stadio di Carrara

Più informazioni su

Cinque anni di Daspo, il divieto di assistere a manifestazioni sportive di calcio: il provvedimento è stato emesso dal questore di Massa Carrara Francesco Misiti nei confronti del 32enne residente nella Bassa piacentina, ultrà della Cremonese, arrestato nei giorni scorsi perchè accusato di aver fatto esplodere il 6 aprile una bomba carta allo stadio dei Marmi di Carrara durante la gara Carrarese-Cremonese di Lega Pro.

Stamani il gip di Piacenza, ha convalidato l’arresto del giovane, il quale si trova agli arresti domiciliari. Il tifoso era stato individuato attraverso i filmati della videosorveglianza allo stadio di Carrara.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.