La lite sul bus finisce in strada. 20enne ferito, minorenne denunciato

E' accaduto ieri pomeriggio in piazza Cittadella a Piacenza. Ad avere la peggio è stato un 20enne piacentino: il presunto aggressore, un 17enne albanese, è stato però rintracciato dalla polizia e per lui è arrivata la denuncia

Più informazioni su

La lite scoppiata sul bus finisce in strada e un ragazzo finisce al pronto soccorso. E’ accaduto ieri pomeriggio in piazza Cittadella a Piacenza. Ad avere la peggio è stato un 20enne piacentino: il presunto aggressore, un 17enne albanese, è stato però rintracciato dalla polizia e per lui è arrivata la denuncia. 

Secondo quanto ricostruito dagli agenti giunti sul posto, tutto è iniziato a bordo di un autobus partito dalla provincia e diretto in città dove i due ragazzi hanno iniziato a litigare, sembra per futili motivi. La discussione è proseguita anche una volta scesi alla fermata di piazza Cittadella; i due sono venuti alle mani e il 20enne è stato colpito con un pugno che gli ha rotto gli occhiali procurandogli una ferita all’occhio. Sulla base della descrizione fornita dalla vittima, poco dopo la polizia ha rintracciato il presunto aggressore, un ragazzo albanese di 17 anni. 

Il minorenne è stato condotto in questura: denunciato a piede libero per lesioni, è stato riaffidato ai genitori. Il 20enne ferito è stato medicato al pronto soccorso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.