La spesa da 400 euro “sparisce” alla cassa, 31enne nei guai

Non è riuscito il trucco a una ragazza di 31 anni di origine moldava, già con precedenti alle spalle per furti analoghi. A notarla ieri è stato il personale di un supermercato all’interno di un centro commerciale alla periferia di Piacenza

Più informazioni su

Ha provato a far passare alle casse 400 euro di spesa senza pagarla. Non è riuscito il trucco a una ragazza di 31 anni di origine moldava, già con precedenti alle spalle per furti analoghi. A notarla ieri è stato il personale di un supermercato all’interno di un centro commerciale alla periferia di Piacenza.

La giovane è stata vista aggirarsi fra gli scaffali per poi avvicinarsi alle casse tentando di spostare parte della merce acquistata dal carrello ad una borsa in suo possesso: prima di oltrepassare le barriere è stata però fermata e sul posto è intervenuta la polizia, recuperando prodotti per circa 400 euro.

Al termine degli accertamenti è stata denunciata a piede libero per tentato furto. La straniera potrebbe avere avuto una complice: è stata infatti vista avvicinarsi ad una donna poi riuscita ad allontanarsi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.