Pro Piacenza in Lega Pro. La festa promozione VIDEO e FOTO foto

E’ festa promozione al Siboni di Piacenza dove il Pro ha conquistato la vittoria aritmetica del campionato di Serie D. La vittoria contro la Sanbonifacese (2-0) ha finalmente permesso di approdare in Lega Pro

Più informazioni su

Il Pro Piacenza entra nella storia, e non solo calcistica, di questa città. Dopo mille battaglie, la squadra di mister Franzini con la vittoria per 2 a 0 al Siboni contro la Sanbonifacese taglia il traguardo più prestigioso, conquistando uno scudetto che significa Lega Pro. Finalmente, trascorsi alcuni anni davvero difficili, il nostro calcio ritornerà a splendere su palcoscenici importanti, dove lo spettacolo, certamente, sarà assicurato.

Merito del team rossonero, che dal basso, senza mai ostentare o uscire dalla normalità, ha conquistato mete impervie, arrivando in vetta per guardare tutti dall’alto. Dopo i fasti del Piacenza e del Fiorenzuola, il Pro è la terza squadra del territorio piacentino che andrà a giocarsela nell’olimpo del professionismo. TABELLINO E COMMENTO

Il capolavoro di Arnaldo Franzini. I video della festa

Con due turni di anticipo, 65 punti e il miglior attacco del torneo, il Pro Piacenza si sbarazza della concorrenza e si laurea campione nonché dominatore assoluto. La gioia è incontenibile alla fine dell’incontro, un grande abbraccio collettivo, spontaneo e liberatorio, viene imbastito a centrocampo. E poi tutti sotto la gradinata a prendersi quegli applausi meritati, scroscianti, pieni di gratitudine. Sulle magliette dei neocampioni, si legge “Lega Pro Piacenza”, a testimoniare l’approdo nel firmamento del football italiano. Il presidente Scorsetti fa fatica a contenere le emozioni: “Non mi rendo ancora conto dell’impresa fantastica che abbiamo compiuto perché, secondo me, d’impresa si tratta. Per questo nostro Pro Piacenza che vince il campionato con questa facilità, distaccando la seconda in classifica con ampio margine, tutto ciò è semplicemente eccezionale. Ci tengo a rimarcare un concetto: non ci fossero stati il grande gruppo e la sintonia perfetta tra dirigenti, tecnici e giocatori, difficile da riscontrare in altre realtà, la scalata alla Lega Pro non sarebbe certamente riuscita. Mi piace ricordare un gol particolare che testimonia benissimo la nostra vittoria sudata e meritata. Il gol strepitoso di Pasaro in semirovesciata a Gozzano, nella seconda partita d’andata, che ha aperto la nostra scalata alla vetta.”

Leggi le interviste a mister Franzini e ai giocatori del Pro

Il sindaco Dosi festeggia la promozione del Pro Piacenza
“Anch’io ho gioito insieme alla squadra e ai tifosi, per questa grande impresa del Pro Piacenza che ci riporta nel calcio professionistico, realtà adeguata a una città che ha vissuto anni meravigliosi in serie A e B”. Il sindaco Dosi, presente oggi sugli spalti di via De Longe insieme all’assessore allo Sport Giorgio Cisini, sottolinea che “la società dei presidenti Scorsetti e Tacchini ha compiuto un percorso straordinario, grazie a un lavoro di programmazione svolto con competenza, determinazione e lungimiranza. Questo successo – conclude – rappresenta un grande traguardo, che sono certo il Pro Piacenza saprà onorare anche in futuro. Già da ora, invito pubblicamente tutti i dirigenti, lo staff tecnico e i calciatori in Municipio, per il metaforico abbraccio della comunità piacentina”.


Pro Piacenza-Sanbonifacese: 2-0:
(25’ st) Gol – Raddoppio del Pro Piacenza con Cazzamalli con un gran destro dalla distanza. Ormai la Lega Pro è dietro all’angolo, al Pro basta navigare in porto la vittoria e tra 20’ sarà festa grande al Siboni

Pro Piacenza-Sanbonifacese:1-0: (27’ pt) Gol – Franchi sblocca il risultato su calcio di rigore. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.