Semifinale gara 1, Rebecchi Nord piega Novara 3 a 1  foto

Gara 1 della semifinale scudetto è di Piacenza. Al PalaBanca le ragazze della Rebecchi Nordmeccanica piegano la Igor Novara in quattro set nel primo match della serie

Più informazioni su

REBECCHI NORDMECCANICA – IGOR NOVARA 3-1 (25-21; 25-21; 20-25; 25-20)

Gara 1 della semifinale scudetto è di Piacenza. Al PalaBanca le ragazze della Rebecchi Nordmeccanica piegano la Igor Novara in quattro set nel primo match della serie.

La cronaca della partita su www.sportpiacenza.it

REBECCHI NORDMECCANICA, LA PRIMA SEMIFINALE E’ TUA
Al PalaBanca supera Novara per 3-1 e compie il primo passo verso la finale scudetto

PIACENZA – La Rebecchi Nordmeccanica conquista la prima semifinale scudetto. Al PalaBanca, la squadra di Caprara piega l’Igor Novara col punteggio per 3-1 al termine di oltre due ore di grande pallavolo. Piacenza s’impone alla distanza, ma tanti applausi vanno anche alla formazione di Pedullà, che vince un set e combatte alla grande negli altri. Le campionesse d’Italia attaccano col 39% contro il 32% delle avversarie. Ben quattro le giocatrici di Piacenza in doppia cifra: De Kruijf, Van Hecke, Meijners e Bosetti. Comincia meglio Novara, che vola sul 10-7. Le padrone di casa piazzano il sorpasso (14-13), ma pronta à la risposta delle avversarie (15-17). A questo punto sale in cattedra Bosetti, che piazza due ottimi punti, quelli della svolta. Un muro di Leggeri consegna a Piacenza il primo parziale. La Rebecchi Nordmeccanica riparte di slancio. E vola sul 12-8. Novara regge, ritorna sotto, fino a -1: 18-19.

Ma il finale di parziale è tutto per le padrone di casa, sostenute da Van Hecke. Ed ecco il secondo 25-21. Parità fino a quota 7 nel terzo set. Poi le piemontesi piazzano un parziale di 6-0 che dà una prima svolta al parziale. Piacenza prova una rimonta e in parte ci riesce. Torna a -2 (20-22), però Novara adesso è più ispirata, conquista il set e allunga la partita. Si ricomincia con Piacenza scatenata: 7-1 e ancora 14-6, con ottime giocate di Meijners. Novara non si arrende e piazza un parziale recupero. La Rebecchi Nordmeccanica, comunque, ha ancora tante energie in corpo e difende una manciata di punti di vantaggio. Quanto basta per chiudere senza particolari affanni.
Pasqua in campo per la Rebecchi Nordmeccanica, che si allenerà sia domani, sia nel giorno di Pasquetta. Il tutto per preparare al meglio la semifinale di ritorno, in programma martedì alle 20.30 a Novara.
Ci sarà la possibilità di chiudere il conto, ma non sarà facile.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – IGOR NOVARA 3-1
(25-21; 25-21; 20-25; 25-20)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Poggi (L), Valeriano, Leggeri 8, De Kruijf 12, Van Hecke 17, Meijners 14, Manzano 2, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova, Caracuta, Bosetti 13, Vindevoghel. All. Caprara.
IGOR VOLLEY NOVARA: Casillo 2, Paris (L), Rosso 19, Tokarska 7, Kim 1, Lombardo 15, Manfredini 1, Milos 6, Vanzurova, Alberti, Mollers 4, Murphy 10. All. Pedullà.
Arbitri: Vagni e Saltalippi. Spettatori 2684.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.