Quantcast

50 anni di Nutella: in 5mila per festeggiare con l’Italian Gospel Choir foto

Oltre 5mila persone hanno celebrato il prestigioso “traguardo d’argento” della celebre crema alle nocciole ad Alba (CN), durante il concerto dell’Italian Gospel Choir sabato scorso

Più informazioni su

Senza dubbio il concerto più “dolce” dell’anno quello tenuto dal coro Nazionale Italian Gospel Choir sabato scorso ad Alba, in provincia di Cuneo, dove si sono celebrati  i 50 anni di Nutella, la crema alle nocciole più consumata e conosciuta al Mondo tanto da essere diventata un orgoglio Made in Italy in ogni parte del globo e che proprio in questi giorni, ha spento la candelina del mezzo secolo.

Una festa che ha visto gli Azzurri impegnati con una compagine di circa un centinaio di elementi, arrivati nella piccola comunità piemontese per festeggiare il prestigioso compleanno, come sempre da tutta Italia. “Siamo stati richiesti direttamente dalla Ferrero per questo compleanno e ci siamo precipitati” così Francesco Zarbano Presidente dell’Italian Gospel Choir “Non riusciamo ancora a crederci, tutti noi siamo cresciuti a pane e Nutella abbiamo festeggiato con questa prelibatezza i momenti più belli della nostra vita ed ora siamo noi a festeggiare lei. Wow! Poi, vedere la piazza principale di Alba così gremita fa ancora tremare le gambe al solo pensiero”.

La città infatti ha tributato all’evento una grande partecipazione affluendo con migliaia di persone per assistere all’ora e mezza di live tenuta dal coro Gospel italiano 100%. Magistrali, come sempre, le performance dei coristi che hanno dato prova di una ottima qualità vocale coordinati sapientemente dal Direttore M° Alessandro Pozzetto che non ha mancato di stupire i presenti anche con alcuni assoli vocali che hanno lasciato tutti a bocca aperta, in particolare, durante l’inizio acapella di When The Saints Go Marching In.

Una scaletta intensa e vivace con brani provenienti dal Gospel moderno come Trading My Sorrow, My Desire, I’ll Make It ed anche brani più intensi che assieme a “ballad” struggenti come Don’t Cry, Total Praise e Revalation hanno emozionato il folto pubblico che è incredibilmente esploso in una serie di calorosi boati. Da segnalare, inoltre, sulla pregevole interpretazione di Revelation l’intro del Vice–Direttore M° Claudiu Paduraru ottimo nell’anticipare la potente entrata vocale dell’intero coro. Divertente e unica Tanti Auguri/Happy Birthday Nutella ri-arrangiata per l’occasione dal Direttore M° Alessandro Pozzetto con un ritmo Gospel “old school” e proprio su questo brano la piazza si è accesa con effetti pirotecnici, luci e stelle filanti lanciate da potenti getti che hanno reso per alcuni minuti il cielo di Alba un magico teatro di colori e sensazioni dove dolcezza, musica e amicizia si sono fusi alla perfezione.

“Queste sono esperienze che ti porti dentro per tutta la vita” ha proseguito Zarbano “Se abbiamo ottenuto un bel risultato lo dobbiamo solo alla capacità dei nostri cori e coristi nel preparare i brani e al nostro Direttore Alessandro per la grande sapienza nel tenere tutto nelle sue mani. Grazie alla Ferrero per questa opportunità e grazie alla Filmmaster per aver creduto in noi e preparato tutto l’evento con grande meticolosità e altissima professionalità”.

Da ricordare che anche Piacenza è stata protagonista di questo prestigioso evento attraverso il coro Placentia Gospel Choir che ha inviato in Nazionale i coristi: Elena Braghieri, Franca Pozzi, Elisa Filiberti, Orsola Botti, Olimpia Sorrentino, Marica Dugo, Lucia Lusardi, Silvia Fulgoni, Valeria Marras, Elisabetta Talpo, Concetta Pollio, Blenda Fanzola, Patrizia Boccali, Marica Dall’Argine, Valentina Ottoboni, Rudy Spinella, Federica Marino, Giusy Buraschi, Irene Nobile, Giuseppe Forlini, Delio Bianchi, Gianbattista Chicchi, Mauro Cantonetti, Alessandro Marchi, Davide Croci, Jacopo Nobile, Guido Nolli, Massimo Faggioli e Pierluigi Borsa. Tutti provenienti dalla città, dalla provincia e che hanno vestito con orgoglio i colori azzurri tenendo alto il nome della nostra comunità. La performance dell’Italian Gospel Choir è stata accompagnata, come sempre, dall’inseparabile Italian Big Orchestra che per l’occasione ha suonato con un organico ridotto formato dai Maestri: Max Pieri (Batteria), Giulio Baravelli (Basso), Marcello Salcuni (Chitarra Elettrica), Roberto Colussi (Chitarra Acustica) e il Direttore Max Repetti (Piano/Tastiere).

Una grandissima festa ricca di eventi, quindi, tra artisti di strada, marching band, writers e tantissimo altro per celebrare il compleanno più “goloso” che si è concluso a tutto Gospel cantando assieme: “Tanti Auguri Nutella!”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.