Quantcast

Conad via Modonesi assume tutti i dipendenti ex Simply

Si è concluso nelle scorse ore in Provincia, alla presenza del presidente Massimo Trespidi, la vicenda che consentirà da un lato l’apertura di un nuovo supermercato Conad presso l’ex punto vendita Simply 

Più informazioni su

Si è concluso nelle scorse ore in Provincia, alla presenza del presidente Massimo Trespidi, la vicenda che consentirà da un lato l’apertura di un nuovo supermercato Conad presso l’ex punto vendita Simply Sma di via Modonesi (che ha cessato l’attività lo scorso 7 giugno) e dall’altro la riassunzione di tutti i lavoratori che hanno accettato di essere ricollocati dal nuovo operatore.

Sono stati infatti sottoscritti, alla presenza delle organizzazioni sindacali di categoria, gli atti di conciliazione che consentiranno agli ex lavoratori Sma di transitare a Conad con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

“La complessa operazione, che ha consentito la riapertura di un punto vendita di generi alimentari, punto di riferimento di molte famiglie del quartiere di San Lazzaro – ha sottolineato il presidente della Provincia Trespidi al termine dell’incontro – si è resa possibile grazie all’impegno e alla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti: Provincia di Piacenza, Comune di Piacenza, parti sociali, Curia (proprietaria dell’immobile), Sma Spa e Conad. L’intervento ha consentito di tutelare l’occupazione sul territorio”.

“E’ stato conseguito – ha concluso Fiorenzo Molinari (Filcams Cgil) che ha seguito la vicenda con Francesca Benedetti (Fisascat Cisl) e Vincenzo Guerriero (Uiltucs Uil) – un risultato importante grazie alla collaborazione di tutte le parti e alla ferma volontà di raggiungere l’obiettivo entrando nel merito della vertenza senza azioni eclatanti che potessero distogliere l’attenzione dal risultato stesso”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.