Impianto elettrico innovativo, premiati gli allievi di Tutor foto

I ragazzi, in collaborazione con l’azienda Gewiss, hanno realizzato un plastico simulando un impianto di domotica, funzionante con un badge, in cui sono stati inseriti monolocali, un campo da calcio, un ormeggio per barche e l’illuminazione stradale che viene regolata attraverso interruttori elettrici

Più informazioni su

Mattinata di premiazioni al centro di formazione “Amaldi”, dove la classe del corso “Operatore Impianti Elettrici”, ha ottenuto un riconoscimento dal Rotary Club Piacenza Farnese per l’eccellente lavoro svolto nel progetto “Dall’apatia all’empatia: un progetto didattico – educativo”, promosso da Tutor Scarl.

I ragazzi, in collaborazione con l’azienda Gewiss, hanno realizzato un plastico simulando un impianto di domotica, funzionante con un badge, in cui sono stati inseriti monolocali, un campo da calcio, un ormeggio per barche e l’illuminazione stradale che viene regolata attraverso interruttori elettrici. L’impianto ha ottenuto grande successo anche a livello internazionale; per questo motivo un gruppo di ragazzi, domani, si recherà a Bergamo per ritirare il premio.

Giacomo Lucchini, direttore della scuola, ha affermato che: “É un grande orgoglio per noi sapere che siamo arrivati quinti su 80 classi – afferma Giacomo Lucchini, direttore della scuola – la maggior parte delle quali sono d’indirizzo tecnico”. Alla premiazione era presente anche l’assessore Giulia Piroli, che ha esortato i presenti di credere nel proprio lavoro e a svolgerlo con passione, anche se in questo periodo non è facile trovare un’occupazione.

Il presidente dell’associazione internazionale Rotary, Giorgio Croci, ha espresso il suo gradimento nei confronti del lavoro dei ragazzi, “a dimostrazione che il lavoro di squadra porta a risultati eccellenti”. Una targa di ringraziamento è stata consegnata anche a Alessandro Ponzini, collaboratore scolastico dal 1974, il quale si è reso d’aiuto anche per questo progetto.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.