La festa della Rebecchi Nord. “PalaBanca? No a ricatti” VIDEO foto

Bagno di folla e di tifosi in piazza Cavalli per i festeggiamenti per il secondo scudetto consecutivo di volley vinto lo scorso fine settimana. Il presidente Cerciello risponde alle stoccate di Molinaroli LE FOTO

Un vero e proprio bagno di folla per la Rebecchi Nordmeccanica nel cuore di Piacenza. Nel pomeriggio di giovedì, squadra, staff e dirigenza sono saliti sul palco, allestito in piazzetta Mercanti, per festeggiare la trionfale stagione appena conclusa con tutti i tifosi e la cittadinanza di Piacenza. Stagione che ha visto la conquista del secondo scudetto consecutivo, titolo che si va ad aggiungere alla Coppa Italia e alla SuperCoppa Italiana che completano il triplete delle ragazze allenate da Caprara.

Caprara: «A Piacenza lascio un pezzo di cuore». Guarda i video della festa privata SU SPORTPIACENZA.IT

E proprio nel corso della festa è arrivata la risposta del presidente della Rebecchi Nordmeccanica, Vincenzo Cerciello, alle stoccate di Guido Molinaroli. “Il PalaBanca? Spero di trovare una soluzione perché noi abbiamo intenzione di dare vita a una grande squadra anche il prossimo anno”. “Non cediamo ai ricatti – ha poi aggiunto il patron di Nordmeccanica Antonio Cerciello – Andremo avanti lavorando col sindaco Dosi”. LEGGI TUTTO SU SPORTPIACENZA.IT

Sul palco Luca Mulazzi, lo speaker del PalaBanca, ha dato il via all’evento chiamando per primi il sindaco di Piacenza, Paolo Dosi e l’assessore allo sport, Giorgio Cisini, che hanno donato al presidente di Rebecchi Nordmeccanica, Vincenzo Cerciello, una Coppa regalo dell’amministrazione comunale per i successi ottenuti. Sul palco è poi salito il presidente onorario di Rebecchi Nordmeccanica, Antonio Cerciello, che ha ribadito la ferma intenzione della Società di lavorare da subito per una nuova stagione di grandi soddisfazioni per tutti i tifosi e la città di Piacenza.

Grandi applausi anche per Giovanni Caprara che lascia Rebecchi Nordmeccanica per una nuova avventura all’estero; per lui momenti di commozione nel ricordare il periodo trascorso a Piacenza e nel ringraziare le giocatrici, lo staff e tutta la dirigenza per “un’esperienza che porterò sempre nel cuore”. La presentazione dello staff tecnico ha preceduto la chiamata delle giocatrici sul palco; grandi applausi per tutti, per una stagione davvero memorabile che tutti desiderano ripetere al più presto. (Foto Bruno Cravedi/Del Papa/Rovellini)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.