La Russa a Piacenza: “Uscire dall’Europa? Meglio alzare la testa” foto

"Noi - ha detto nel corso di un incontro pubblico - ci siederemo al tavolo con la Germania e diremo: questo Euro é un Marco. Per noi non va bene". La proposta é una doppia moneta. "Se la Germania non accetterà, se rinuncerà a questa possibilità concreta e al dialogo, allora meglio uscire dall’euro".

“Uscire dell’Europa? No. Meglio alzare la testa”. E’ la ricetta di Ignazio La Russa, presidente dell’Assemblea Nazionale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, lunedì mattina a Piacenza per un incontro pubblico nella sede del partito.

Presente, insieme ai consiglieri comunali Tommaso Foti ed Erika Opizzi, al consigliere provinciale Filippo Bertolini e all’assessore provinciale Sergio Bursi, Alberto Balboni, candidato alle europee per l’Emilia Romagna.

“Sono qui – ha detto La Russa – per sostenere la candidatura di Balboni che, già da giovanissimo, ha dato tutto per sostenere le nostre idee. Io, Alberto e Tommaso facevamo politica già da ragazzi, per fare qualcosa per le nostre gente e per le nostre idee”. Una politica fatta per passione: “Al tempo la scelta della destra – ha spiegato – (così come della sinistra) era autentica passione”.

“In Europa alza la testa” é lo slogan di Fratelli d’Italia MSI. “Tutto ci saremmo aspettati tranne questa Europa, l’Europa della Merkel, dei banchieri”. uscire dell’Europa? No. Meglio alzare la testa, ha spiegato La Russa. “Se si va in Europa in ginocchio non serve. É dannoso – ha aggiunto.

“Non condividiamo l’egemonia della Merkel. Cosa che non ha fatto né Alfano, nè Berlusconi. Noi ci siederemo al tavolo con la Germania e diremo: questo Euro é un Marco. Per noi non va bene”. La proposta é una doppia moneta. “Se la Germania non accetterà, se rinuncerà a questa possibilità concreta e al dialogo,  allora meglio uscire dall’euro, separarsi amichevolmente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.