Quantcast

Lega, un centinaio di piacentini al raduno di Pontida. Oggi Tosi a Caorso

Da Piacenza nutrita la pattuglia di eletti, militanti e simpatizzanti. Valentina Stragliati (in corsa per Bruxelles e alle comunali di Castelsangiovanni) è salita sul palco al fianco di Salvini per il discorso clou della quattro giorni

Più informazioni su

C’era anche un centinaio di piacentini tra i 50mila di Pontida, domenica, nella giornata culmine dello storico raduno leghista sul ‘sacro suolo’, giunto alla sua 25esima edizione.

Sul palco l’intero stato maggiore della Lega Nord, a partire da segretario federale  Matteo Salvini, che ha rinnovato le sue critiche a euro ed Europa e ha attaccato il ministro Alfano per la gestione dei flussi di migranti. “L’operazione Mare Nostrum è un aiuto agli scafisti”, ha detto. Salvini ha rilanciato le battaglie referendarie, tra cui quella per il ripristino delle case chiuse (“meglio tassare la prostituzione che la prima casa”) e per l’abolizione delle prefetture (“enti inutili”).  Duro l’affondo contro Renzi: “Twitta e non fa niente”.  Sul palco tutti i big del Carroccio, da Maroni a Bossi, da Giorgetti, capogruppo alla Camera, ai governatori Zaia e Cota.

Da Piacenza nutrita la pattuglia di eletti, militanti e simpatizzanti. Tra i presenti: il segretario provinciale Pietro Pisani, il consigliere regionale Stefano Cavalli, il vicepresidente della Provincia Maurizio Parma, con il sindaco Manuel Ghilardelli e la candidata Valentina Stragliati (in corsa per Bruxelles e alle comunali di Castelsangiovanni). Stragliati è salita sul palco al fianco di Salvini per il discorso clou della quattro giorni. Da Piacenza anche il giovane candidato sindaco di Rivergaro Edoardo Viaroli, l’assessore Matteo Rancan e i consiglieri provinciali Giampaolo Maloberti.e Danila Pedretti.

“Nonostante le tre serate che hanno preceduto l’appuntamento di oggi, a Pontida, anche quest’anno, si è vista una marea verde. Un segnale importante – dice il segretario provinciale Pisani -. La gente ha capito l’anima autentica della Lega, contro chi ci copia. Gli unici contro questo sistema siamo noi”. “Un risveglio del popolo leghista – commenta Cavalli -, in una giornata di sole. Ci auguriamo sia un segnale di buon auspicio per un ottimo risultato alle prossime europee. L’unica vera forza contro l’euro e questa Europa è la Lega Nord”.

Tosi lunedì a Caorso
Il sindaco di Verona Flavio Tosi sarà a Caorso (Piacenza), domani, lunedì 5 maggio. Una conferenza stampa è programmata al point della lista ’Per Caorso’, in via Roma. Sarà presente anche il candidato sindaco Roberta Battaglia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.