Rebecchi Nordmeccanica, Cerciello ci ripensa: “Sì a Champions e A1” foto

La notizia è clamorosa dopo gli annunci dei giorni scorsi. A far tornare sui suoi passi il patron Antonio Cerciello, anche le parole di Pierluigi Bersani, ringraziato nel comunicato della società

Più informazioni su

REBECCHI NORDMECCANICA, SI’ ALL’ISCRIZIONE ALLA SERIE A1 E ALLA CHAMPIONS LEAGUE – LEGGI SU SPORTPIACENZA.IT

La notizia è clamorosa dopo gli annunci dei giorni scorsi e i vani tentativi di far tornare sui suoi passi il patron Antonio Cerciello, che aveva deciso di rinunciare al suo impegno nello sport. Ora arriva il dietro front con una nota ufficiale tanto stringata quanto eloquente.

Cerciello ringrazia gli appelli dei tifosi, della Legavolley e delle istituzioni, e non manca una menzione particolare per Pierluigi Bersani, che ha partecipato al convegno di inaugurazione del nuovo stabilimento piacentino di Nordmeccanica pochi giorni fa. L’ex segretario del Pd ha fatto da mediatore con Antonio Cerciello, in particolare durante un incontro domenica.

IL COMUNICATO UFFICIALE

ll presidente onorario della Rebecchi Nordmeccanica Antonio Cerciello con i figli Vincenzo e Alfredo, dopo una valutazione con il vicepresidente Giovanni Rebecchi, risponde positivamente agli appelli dei tifosi, degli sponsor, delle Istituzioni locali e nazionali compresa la Federazione e la Lega volley con il suo presidente Mauro Fabris.

In particolare la Società è rimasta positivamente colpita dalle manifestazioni di stima dell’on. Pierluigi Bersani che ci ha spinto a continuare nella nostra attività sportiva a favore della città di Piacenza. Abbiamo, pertanto, deciso di continuare – dopo i successi di questi anni – il nostro impegno nello sport partecipando con la Rebecchi Nordmeccanica alla Champions e al Campionato Volley A1 2014-2015 puntando sempre a grandi obiettivi sia in Italia che in Europa.

Rebecchi Nordmeccanica iscritta al campionato, De Micheli (Pd): “Grande soddisfazione, è la decisione giusta”

“Grande soddisfazione per la decisione della famiglia Cerciello di non rinunciare all’impegno nello sport e di non chiudere un’esperienza entusiasmante, che ha portato a Piacenza due titoli tricolore”. Lo afferma la vicepresidente vicario del gruppo del Partito Democratico alla Camera Paola De Micheli.

“In questi giorni difficili per lo pallavolo piacentina – aggiunge – segnati dalle vicende distinte di Copra e Rebecchi Nordmeccanica, ho profuso con discrezione il mio impegno alla ricerca di soluzioni che non vanificassero i grandi successi degli ultimi anni. La decisione del patron Cerciello di confermare il suo sforzo per il volley femminile è un’ottima notizia per Piacenza e per tutti gli sportivi. Ora dobbiamo perseguire l’obiettivo di dare una prospettiva anche al volley maschile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.