Quantcast

Sorprese con i vestiti rubati, due giovanissime nei guai

Giovanissime ladre vengono sorprese con la refurtiva e denunciate. E’ accaduto ieri a Piacenza, in un negozio di abbigliamento di via XX Settembre. Protagoniste due ragazze piacentine di 17 e 18 anni

Più informazioni su

Giovanissime ladre vengono sorprese con la refurtiva e denunciate. E’ accaduto ieri a Piacenza, in un negozio di abbigliamento di via XX Settembre. Protagoniste due ragazze piacentine di 17 e 18 anni. Entrate nel negozio come normali clienti, hanno scelto un paio di camicie dirigendosi poi verso i camerini; mentre una delle due è entrata con i capi di abbigliamento, l’amica è rimasta all’esterno guardandosi attorno. Un atteggiamento che ha insospettito uno degli addetti alla sicurezza: quando le due giovani sono uscite, l’uomo si è recato a controllare trovando a terra nel camerino due placche antitaccheggio.

Ha così avvertito il personale del negozio che ha fermato le ragazze prima che potessero allontanarsi. All’interno della borsa una delle due aveva le camicie appena sottratte, del valore di circa 60 euro, oltre ad una forbice utilizzata per staccare le placche antitaccheggio. Sul posto è intervenuta la polizia: al termine degli accertamenti del caso le due ragazze sono state denunciate a piede libero per tentato furto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.