Quantcast

Stasera a Piacenza la Notte dei musei PROGRAMMA foto

In occasione della Notte Europea dei Musei, anche le sale di Palazzo Farnese resteranno aperte, dalle 20 all’una, con ingresso gratuito, per una serie di iniziative accomunate dal tema

Notte dei Musei, il programma di Palazzo Farnese e del Museo di Storia Naturale

In occasione della Notte Europea dei Musei, anche le sale di Palazzo Farnese resteranno aperte, dalle 20 all’una, con ingresso gratuito, per una serie di iniziative accomunate dal tema “Paura, dai mostri all’ignoto”. Visite guidate e libere, animazioni teatrali, musica dal vivo, degustazioni e un immancabile “buffet mostruoso”, grazie alla collaborazione tra Amministrazione comunale, le associazioni Arti e Pensieri, Ragazzi al Museo, Educarte e Altana, il coro del liceo Gioia diretto da Maddalena Scagnelli, con il sostegno di Ente Farnese e Groupama Assicurazioni, Tenuta Pernice e ditta Gregori.

Per i più piccoli, dai 5 ai 10 anni, Altana propone il percorso ludico-creativo “Quadri spaventati e spaventevoli” (ore 20.15, 21.30, 22.30), che li porterà alla scoperta degli strani personaggi che si nascondono a Palazzo Farnese. Che faccia ha la paura? Come mai alcuni volti sono terrorizzati? Dopo una breve visita in Pinacoteca, i bambini potranno trasformare un ritratto tranquillo in uno spaventato. Il laboratorio si concluderà con una foto per tutti: un autoritratto mostruoso o un selfie della paura.

Sempre in Pinacoteca avranno luogo le visite guidate “Tele tempestose!” di Educarte (ore 20.45, 22, 23.15, 00.15): un viaggio alla scoperta delle affascinanti e inquietanti opere legate al genere delle burrasche, esempio di horror ante litteram.

Stevenson, Bram Stroker, Mary Shelley e le loro creature saranno invece evocati tra le carrozze dei sotterranei di Palazzo Farnese nel percorso “La paura vien viaggiando” proposto da Ragazzi al Museo (ore 21.30, 22.30, 23.30), con brevi interventi teatrali e classici della letteratura da ”brividi”, tra inquietanti ombre. I visitatori avranno la possibilità di visitare il Museo delle Carrozze da un punto di vista insolito: quello della paura che il viaggio, con i suoi pericoli reali o immaginari, le sue lunghe distanze e i disagi degli spostamenti, provocava nei viaggiatori dei secoli scorsi. Gli attori accentueranno l’atmosfera evocando le figure di celeberrimi personaggi letterari, che commettevano le loro nefandezze tra le ombre e i rumori delle strade percorse dalle carrozze.

Cosa da sempre ci attrae nei mostri e nelle loro diverse ultramillenarie rappresentazioni? L’occasione di scoprirlo verrà da “Mostri antichi, sempre nuovi : dal Minotauro agli animali transgenici” a cura di Arti e Pensieri (ore 20.30, 22, 00.00). Un percorso didattico esperienziale per adulti e bambini dagli 8 anni, che attraverserà l’immaginario mostruoso mediante diversi linguaggi: fiaba, filmati, drammatizzazioni e installazioni. I partecipanti incontreranno strani personaggi, da un’archeologa da anni imprigionata nei sotterranei a un fauno femmina, che mostreranno loro come sia utile parlare dei mostri che ci assillano. I più piccoli invece, in un percorso a loro dedicato, impareranno a esorcizzare la paura dei mostri, compresi quelli che popolano i loro cartoni animati e giochi, arrivando a costruire uno ’spaventamostri’.

Nella cornice di Palazzo Farnese, i partecipanti potranno autofografarsi e pubblicare la proprie foto con gli hashtag #selfiealmuseo, #palazzofarnesepiacenza, #ndm14, realizzando un selfie mostruoso, magari usando come sfondo la gigantesca ombra del Minotauro che verrà proiettata sul Palazzo.

Alle 21.30 lo scalone monumentale risuonerà delle musiche di Monteverdi, Gastaldi, Playford, Arbeau ed Enrico XIII: “Canti e musiche per le feste di Corte” a cura del Coro del Liceo Gioia di Piacenza diretto da Maddalena Scagnelli con la partecipazione di Laura Amodeo e Alice Castelnuovo. Alle 22.45 si proseguirà invece con “Sì dolce è il tormento”, musica strumentale tra Cinquecento e Seicento a cura di Laura Amodeo.

Nello Spazio Mostre si potrà visitare “Naturalia”, pitture e incisioni di Bruno Missieri; l’artista sarà a disposizione dei visitatori per illustrare le opere esposte. Il tema della natura, visto attraverso gli occhi di un artista contemporaneo, idealmente completa il percorso della Sezione archeologica, dove il Fegato etrusco documenta la percezione che ne aveva il mondo prescientifico e arcaico degli antichi.

Sarà infine possibile visitare liberamente la Sala dei tappeti, la Collezione Rizzi Vaccari, la Sala del Botticellli, il Museo Archeologico, i Fasti Farnesiani e la Sezione Vetri e Ceramiche. L’ultimo ingresso previsto è alle ore 00.30. Per ulteriori informazioni, www.palazzofarnese.piacenza.it e la pagina Facebook palazzofarnese.piacenza .

Al Museo di Storia Naturale, sabato 17, ingresso gratuito dalle 21 per “Incontri ravvicinati2 con alcuni tra i principali rapaci diurni e notturni, presentati dai Falconieri del Grifone.

IL PROGRAMMA CON TUTTI GLI APPUNTAMENTI A PIACENZA

Musei Civici di Palazzo Farnese,  Piacenza

– Paura, dai mostri all’ignoto
dalle 20.00 alle 01.00 con ingresso gratuito

Visite guidate e libere, animazioni teatrali, musica dal vivo, degustazioni, “buffet mostruoso”


– Quadri spaventati e spaventevoli

Scopriamo gli strani personaggi che si nascondono a Palazzo Farnese
Percorso ludico- creativo per bambini dai 5 ai 10 anni
20.15  21.30   22.30

– Mostri antichi, sempre nuovi : dal Minotauro agli animali transgenici
Alla ricerca di ciò che da sempre ci attrae nei mostri e nelle loro diverse, ultramillenarie rappresentazioni
Percorso didattico esperienziale  per adulti e bambini dagli 8 anni
20.30   22.00   00.00

La paura vien viaggiando
Un affascinante percorso, con brevi interventi teatrali, tra splendide carrozze e personaggi  della letteratura da”brividi”, dove la paura viene suggerita e evocata tra inquietanti ombre. Visita guidata con performance teatrale
21.30   22.30    23.30

Tele tempestose!
Viaggio alla scoperta delle affascinanti opere della Pinacoteca: si salpa nella speranza di non incontrare solo tempeste lungo la rotta
Visita guidata
20.45  22.00  23.15  00.15

 
– Scalone monumentale

Canti e musiche per le feste di Corte
Coro “Gioia” del Liceo Gioia di Piacenza diretto da Maddalena Scagnelli con la partecipazione di Laura Amodei e Alice Castelnuovo
21.30

Sì dolce è il tormento
Musica strumentale tra Cinquecento e Seicento
Laura Amodeo: spinetta
23.00

Spazio Mostre
Naturalia, pitture e incisioni di Bruno Missieri
L’artista sarà a disposizione dei visitatori per illustrare le opere esposte

Visite libere con ultimo ingresso alle 00.30 presso:
Sala dei tappeti – Collezione Rizzi Vaccari –  Sala del Botticellli – Museo Archeologico – Fasti Farnesiani – Sezione Vetri e Ceramiche

Info: www.palazzofarnese.piacenza.it   

– – – – – –  – – –

GALLERIA RICCI ODDI

APERTURA STRAORDINARIA dalle 21 alle 24
INGRESSO GRATUITO alla collezione permanente

“L’ultimo bacio” 
alle ore 21,30 – 22,30 – 23,15
Concerto in collaborazione con il Gruppo Enerbia

RICCI ODDI SELFIE
Sabato 17 maggio, in occasione della Notte dei Musei, siete tutti invitati al #RicciOddiSelfie, un appuntamento che vuole tutti impegnati con smartphone e tablet a fotografarsi negli spazi espositivi della  Galleria piacentina. Partecipare è facilissimo: basta avere uno smartphone, fotografarsi di fronte un’opera e poi twittarla con l’hashtag  dell’evento #RicciOddiSelfie. Tutte le foto verranno ritwittate dal profilo twitter della Galleria e successivamente caricate sulla pagina di Facebook.

– – – – – – – – – – –

MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE

Via Scalabrini, 107

Venerdì 16 Maggio
dalle 20.45  con ingresso gratuito

RILUCERE – Oltre l’apparenza: l’esperienza della luce in quanto sguardo
L’autore della videoinstallazione Ugo Locatelli e alcuni esperti incontrano il pubblico in occasione della “Notte dei Musei”. La serata  offre brevi spunti di riflessione, con diverse angolazioni, sul cammino della luce che ci giunge da stelle lontane, dal tempo e dalla mente: una scoperta di possibili interazioni fra arte, scienza, antropologia e filosofia.

Sabato 17 Maggio 2014 
dalle 21.00  con ingresso gratuito

Rapaci nella notte
“Incontri ravvicinati” con  alcuni tra i principali rapaci diurni e notturni presentati in museo dai Falconieri del Grifone. Sarà possibile  scoprire la vita,  le abitudini e l’importanza dei rapaci in natura,  incontrare dal vivo alcuni di loro e conoscere la storia della falconeria.

– – – – – – – – – –

FONDAZIONE PIACENZA E VIGEVANO
Sabato 17 maggio
Dalle 20.30 alle 01.00

Apertura con ingresso gratuito all’Antiquarium Santa Margherita di via Sant’Eufemia e alla mostra
“Quadri di una collezione” presso Palazzo Rota Pisaroni , via Sant’Eufemia

– – – – – – – – – –

PICCOLO MUSEO DELLA POESIA
piazzetta della Pace 5
Sabato 17 Maggio  dalle 18.30

Sabato 17 maggio a Piacenza, a partire dalle ore 18,30 in  piazzetta della Pace, 5 (venti metri dal Duomo), si inaugurerà il Piccolo Museo della Poesia Incolmabili fenditure:
Alle  ore 18,30 il taglio del nastro alla presenza del Sindaco di Piacenza, Paolo Dosi.
Alle ore 18,45: visita al museo.
Alle ore 19, 15: aperitivo.

Dalle 19,30 fino a tarda serata: letture di poesie (nella piazzetta adiacente al Museo).

Leggeranno:
Guido Oldani  – direttore, per Mursia, della Collana Argani di poesia e  ideatore del Realismo  terminale,
Amedeo Anelli  – direttore della Rivista internazionale di Poesia e Filosofia “Kamen’”,
Valerio Grutt  – direttore del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna,
Massimo Silvotti – direttore del Piccolo Museo della Poesia Incolmabili fenditure.

E’ prevista la possibilità di altre letture, di altri poeti.
Dallo stesso giorno si inaugurerà anche il sito: www.piccolomuseodellapoesia.it

– – – – – – – – – – – –

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.