Valnure, consolidamento di 8 ponti lungo la Provinciale

I ponti su corsi d’acqua minori sono tutti collocati nel territorio dei comuni di Farini e Ferriere

Più informazioni su

Sono complessivamente otto i ponti che attraversano la strada provinciale 654R di Val Nure coinvolti in un maxi-intervento di consolidamento delle strutture avviato dalla Provincia di Piacenza del costo complessivo di 500mila euro (interamente messi a disposizione dalla Provincia). I ponti su corsi d’acqua minori sono tutti collocati nel territorio dei comuni di Farini e Ferriere.
Questa mattina il presidente della Provincia Massimo Trespidi ha compiuto un sopralluogo lungo il  tratto di Provinciale interessato dai lavori. In particolare l’intervento ha preso il via dal ponte in località Cà Bonvicini e il cantiere si sposterà poi negli altri sette punti lungo l’arteria della Valnure.
“Il maxi-intervento – ha spiegato Trespidi – consente di mettere in sicurezza diversi manufatti in un territorio, quello dell’alta Val Nure, bisognoso di interventi. L’attenzione verso il territorio della montagna rimane una priorità per l’azione amministrativa della Provincia. Ricordo che nel territorio dei comuni di Farini e Ferriere sono previsti ancora per il 2014 diversi interventi di ripristino di alcuni cedimenti stradali a seguito di dissesti franosi: a monte dell’abitato di Farini (finanziato dalla Regione Emilia Romagna), a monte della località Perotti (finanziato dalla Provincia) e nei pressi dell’abitato di Ferriere (previsto nel programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016 della Provincia di Piacenza per una spesa di 150mila euro)”.

“Complessivamente relativamente al territorio della Val Nure sono in fase di aggiudicazione interventi di messa in sicurezza di manufatti e ripristino di tratti stradali per una spesa totale di 800mila euro e altre opere – finanziate con un budget complessivo di un milione e 200mila euro – di messa in sicurezza di manufatti e versanti sono in fase di progettazione. Altri interventi sono infine già stati conclusi nelle scorse settimane: tra questi la realizzazione di un nuovo muro di sostegno lungo la provinciale nei pressi dell’abitato di Gambaro (nel comune di Ferriere) dove è stato completato in questi giorni il consolidamento del ponte; la realizzazione di opere di sostegno al confine tra i comuni di Bettola e Farini e, infine, la protezione della strada con una rete paramassi al confine tra i comuni di Bettola e Pontedellolio”.

Il nuovo maxi intervento prevede nel dettaglio il rifacimento e il ripristino di murature in pietrame, alcune demolizioni di manufatti e scavi; la posa di barriere di sicurezza stradale e il rifacimento delle pavimentazioni stradali interessate dalle lavorazioni. I lavori sono stati seguiti dal dirigente del servizio Edilizia, progettazione infrastrutture e grandi opere della Provincia di Piacenza Stefano Pozzoli con i progettisti e tecnici Katia Merli, Valeria Toscani e Oreste Guglielmetti. La ditta aggiudicataria dell’intervento è la Cdf Costruzioni Srl di Podenzano, rappresentata questa mattina da Pietro Marchesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.