2 giugno, festa in Piazzetta Tempio. Nominati 12 cavalieri ELENCO

Cerimonia ufficiale in Piazzetta Tempio a Piacenza, per le celebrazioni della Festa della Repubblica. Nel pomeriggio consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e delle Medaglie d’Onore

Più informazioni su

Cerimonia ufficiale lunedì 2 giugno, in Piazzetta Tempio a Piacenza (di fronte alla Prefettura), per le celebrazioni del 68° Anniversario della Festa della Repubblica. Inizio alle ore 11, il programma prevede la rassegna ai reparti, l’alzabandiera, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e il saluto del Prefetto. Parteciperà il Coro Alpino Val Tidone. Tutta la popolazione è invitata a partecipare.

Nel pomeriggio, alle ore 18, presso la Prefettura, gli insigniti e le Autorità locali sono state invitate alla cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e delle Medaglie d’Onore concesse dal Presidente della Repubblica ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti. Per tutta la giornata è prevista l’apertura al pubblico dei Musei civici di Palazzo Farnese, con ingresso gratuito dalle ore 15 alle 18 (visite guidate alle ore 15 e 16,30).


LE ONORIFICENZE

I destinatari delle Medaglie d’Onore sono:
Giuseppe Corbellini deportato presso Yager, Wupertal, Elberfeld dal 01/10/1943 al 01/05/1945.


ALLA MEMORIA

Dante Chiesa deportato presso CAMPO VI GERMANIA, LAVORO COATTO ERLE dal 14/09/1943 al 08/05/1945
Luigi Kurjlko deportato IN GERMANIA dal 09/09/1943 al 26/05/1945 S
Guido Lornbardelli, deportato ad ALLESTEN dall’ 11/09/1943 al 01/05/1945 
Licinio Merli, deportato a WIETZENDORF dal 01/09/1943 al 01/05/1945 
Giuseppe Bonatti deportato a STABLACH, DEBLIN IRENA,WESUWE, OBERLANGEN, SANDBOSTEL, WIETZEHDORF, DEDELSDORF dal 12/09/1943 al 12/04/1945.


I destinatari delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana sono
:

COMMENDATORI  
Cesare Bongiorni. Presidente dal 2010 al marzo 2014 dell’Unione Nazionale Mutilati per Servizio-Sezione Provinciale di Piacenza, di cui era già stato Consigliere Provinciale dal 1970 al 1988. Vicepresidente della Sezione ANA di San Nicolò dal 1964 al 1968, ha iniziato il suo percorso professionale come dipendente nel settore dell’artigianato in qualità di elettrauto, nel 1981 ha intrapreso l’attività di commerciante nel settore elettronico ed elettromeccanico e dal 1998 si è ritirato in pensione. Ha promosso programmi di azione a distanza per bambini in Kenia ed attualmente opera a favore delle iniziative in India delle Suore Scalabriniane.

UFFICIALI
Mar. A.S. UPS Salvatore Cristiano. Attualmente Comandante della Stazione Carabinieri di Cortemaggiore. Nel corso della sua carriera, tra il 2004 ed il 2005 ha prestato servizio, con funzioni di polizia militare in Kosovo. E’ stato insignito della “Croce d’Argento per anzianità di servizio» ed ha ricevuto attestati di elogio e apprezzamento per l’attività di servizio svolta. Nel 2008 gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Col. Pier Luigi Gabrielli. Colonnello dell’Arma dei Carabinieri è Capo Ufficio Logistico del Comando Regionale Carabinieri della Lombardia. Dal settembre 1999 al settembre 2005 ha ricoperto l’incarico di Comandante Compagnia Carabinieri di Piacenza. Dal 2005 al 2008 è stato Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di Milano e successivamente ha ricoperto l’incarico di Comandante Provinciale dei Carabinieri di Sondrio.

Dott.ssa Maddalena Piccinini. Vice Questore Aggiunto in quiescenza, ha iniziato la propria attività nel 1977 alla Questura di Milano dove ha prestato servizio fino al giugno 1987, data in cui è stata trasferita alla Questura di Piacenza, prima alla DIGOS quindi alla Divisione Anticrimine. Nel 1991, superato il concorso da Funzionario di Polizia, è stata nominata Commissario e nel 1993, è stata promossa Vice Questore Aggiunto. Dopo il passaggio nel ruolo dei funzionari ha ricoperto vari incarichi tra cui Dirigente della DIGOS e Dirigente dell’Ufficio del Personale. A soli 35 anni è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica. Nel 2007 è stata insignita della onorificenza di “Croce d’argento per anzianità di servizio” e” Medaglia d’oro al merito di servizio”.

CAVALIERI
Giuseppe Bertinelli. Ha prestato servizio presso il Comune di Fiorenzuola D’Arda, in qualità di assistente tecnico. Dal 1995 al 1997, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Fiorenzuola D’Arda. E’ stato Presidente del Comitato Utenti Val D’Arda presso l’Ausl di Fiorenzuola D’Arda ed attualmente ricopre la carica di Vice Presidente dell’Unione Invalidi per Servizio della citata AUSL. Ha ricevuto dal Comune di Fiorenzuola D’Arda un encomio solenne per aver tratto in salvo 2 persone coinvolte in un grave incidente stradale.

Geom. Sergio Caccialanza. E’ stato insignito dell’onorificenza di Maestro del Lavoro nel 2008 e dal 2010 è entrato a far parte, con la carica di tesoriere, del Consiglio direttivo del Consolato Provinciale dei Maestri del Lavoro di Piacenza. Ha iniziato la sua carriera professionale in qualità di impiegato presso la Società RDB, ove, nominato dirigente nel 1992, ha operato fino al 2004 quando è stato collocato a riposo.

Ten. Col. Roberto Cante. Attualmente in servizio presso il 2° Reggimento Genio Pontieri con l’incarico di Aiutante Maggiore e Capo Ufficio del Personale, dopo aver frequentato il 106° corso Allievi Ufficiale di complemento, viene assegnato allo Stabilimento Militare di Munizionamento Terrestre di Baiano di Spoleto. Comandato nel 1985 al 2° Reggimento Genio Pontieri ha ricoperto vari incarichi. E’ stato insignito di medaglia d’oro per anzianità di servizio.

M. llo Capo Salvatore Cascio. Vice comandante della Stazione Carabinieri di Gropparello. Si è arruolato nell’Arma nel 1986 destinato a Roma, dapprima alla Compagnia Speciale del Nucleo Radiomobile, poi alla Sezione Antinfortunistica. Dal 1994 al 2001 è stato assegnato come addetto all’Ufficio Coordinamento e Pianificazione delle Forze di Polizia del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno. Tra gennaio 2003 e ottobre 2004 ha assolto le funzioni di pubblico ministero presso la sede del Giudice di Pace di Fiorenzuola D’Arda. Ha ricevuto dall’Arma due encomi avendo partecipato a varie, complesse operazioni anticrimine.

Giuseppe Dondi. Si è arruolato nella Polizia di Stato nel 1975 ed è stato assegnato all’ex “Reparto Celere” di Milano. Nel 1976 è stato assegnato alla Scuola della Polizia di Stato di Piacenza ove ha ricoperto vari incarichi, fino all’ultimo -ricoperto sino alla data di quiescenza- di addetto all’Ufficio Tecnico Logistico, con il grado di Ispettore Capo della Polizia di Stato. Il predetto è stato insignito dal Capo della Polizia della “Croce di Lungo Servizio”.

Luogotenente Antonio Francone. Dal 2003 ricopre l’incarico di Responsabile dell’Aliquota Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria presso 1a Procura della Repubblica di Piacenza in posizione di diretta dipendenza dal Procuratore della Repubblica. Arruolatosi nel 1983 nell’Arma, è stato dal giugno 1987 al luglio 1995 addetto al Nucleo Operativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Piacenza, dal luglio 1995 al maggio 2003, addetto all’aliquota Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica presso la Pretura di Piacenza e, poi, presso il Tribunale di Piacenza. Nel 2004 ha conseguito la promozione al grado apicale del ruolo “Ispettori” dell’ Arma dei Carabinieri.

Emilio Marani. Insignito di Stella al Merito del Lavoro nel 2008 e donatore AVIS con distintivo d’argento dorato, ha iniziato la sua carriera professionale a 15 anni come apprendista elettricista in una ditta artigiana. Nel 1971 viene assunto dalla ditta SAFTA, storica azienda piacentina operante nel mondo dell’imballaggio flessibile nella quale, nel 2005, assume la responsabilità del reparto di manutenzione elettrica/elettronica nell’ambito della Direzione Servizi tecnici. Nel 2010, viene collocato a riposo. Dal 2010, è consigliere, con l’incarico di Segretario, nell’ambito del Consolato provinciale della Federazione dei Maestri del Lavoro.

Renato Pagani. Pensionato, è stato titolare dal 1968 al 1996 di una officina specializzata nella manutenzione e nella revisione di macchine operatrici e trattori agricoli. Molto attivo nel sociale: è socio fondatore della Sezione di Pontenure dell’Associazione Italiana Donatori d’Organi, è socio dell’Unione Italiana Mutilati della Voce e dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, oltre che socio donatore dell’Avis di Pontenure. Per le sue attività nel campo del sociale ha ricevuto la Medaglia d’oro Avis, la Medaglia di gratitudine istituita dal Centro Europeo Solidarnosc di Danzica (Polonia) e il premio della Comunità Cristiana di Pontenure “Premio San Pietro 2002”.

Maurizio Passerini. E’ dipendente civile del Ministero della Difesa dal marzo 1981 con la qualifica di assistente amministrativo. Nel corso della carriera ha svolto l’incarico di Responsabile della Sala Ricezione e Collaudi e attualmente riveste quello di Consegnatario per debito di custodia dei materiali del MACRA.

Armando Pezzoni. E’ dal 1976 dipendente del Ministero della Difesa, attualmente è addetto del settore amministrativo del Magazzino Centrale Ricambi Auto in Piacenza.

Giovanni Piazza. Fino al maggio 2014 è stato Sindaco del Comune di Ottone nonchè Assessore al Bilancio, alla Sicurezza ed alla Protezione Civile della Comunità Montana dell’Appennino Piacentino. Dal 1990 per oltre 10 anni, ha ricoperto l’incarico di Ispettore della Croce Rossa Italiana Delegazione di Ottone. Come responsabile della C.R.I., ha coordinato il gruppo di Ottone in diverse missioni umanitarie nelle zone di guerra in Kosovo e nella ex Jugoslavia. Dal giugno 2003 riveste l’incarico di Direttore ICA Srl. Dal settembre 2003 è Consulente della Commissione Europea presso il Centro di Ricerca di Ispra (CCR), Ball’ ottobre 2008 è docente dell’Associazione Italiana Formatori per la Sicurezza. Dal giugno 2012 è consulente del Senato della Repubblica nella Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro.

Franco Piva. Dopo aver effettuato gli studi musicali a Piacenza come basso, si è perfezionato come baritono a Milano aggiudicandosi parti di rilievo in celebri opere liriche sia in Italia che all’estero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.