Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Cinema al Daturi, dal 2 luglio 38 serate di film all’aperto PROGRAMMA foto

Torna il Cinema al Daturi di Piacenza. In municipio è stata presentata l’edizione numero 11 della rassegna estiva di cinema all’aperto a cura di Cinemaniaci Associazione Culturale e Arci Piacenza. 

Più informazioni su

Torna il Cinema al Daturi di Piacenza. In municipio è stata presentata l’edizione numero 11 della rassegna estiva di cinema all’aperto a cura di Cinemaniaci Associazione Culturale e Arci Piacenza.  La manifestazione sarà arricchita da numerose proiezioni speciali, frutto di collaborazioni attivate anche quest’anno con diverse realtà del territorio:
Associazione culturale Arti e Pensieri, Azienda USL di Piacenza, Punto e a capo – Associazione disturbi comportamento alimentare, Liceo M. Gioia, Chinarancia, Radici – Festival Sud del Mondo, Piacenza Jazz Club.

Alla presentazione sono intervenuti l’assessore Tiziana Albasi e gli organizzatori insieme ai referenti esterni di alcune delle serate speciali. Presenti anche le studentesse del Liceo Gioia che hanno scelto di svolgere lo stage formativo presso l’associazione Cinemaniaci.

Una manifestazione molto attesa, la cui presentazione e’ arrivata in ritardo, complici le numerose difficoltà organizzative cui i promotori sono andati incontro. Il passaggio al digitale ha infatti penalizzato non poco iniziative come questa: come hanno spiegato sua Alessandro Fornasari di Arci, l’assessore alla Cultura Tiziana Albasi, Piero Verani presidente Cinemaniaci.

Questa sarà infatti l’ultima estate in cui verranno proiettati film su pellicola: riuscire a reperirle ha fatto lievitare i costi rispetto allo scorso anno, mentre in alcune serate si ricorrerà alle nuove tecnologie, grazie all’affitto di un impianto digitale. Una sorta di test, per verificare anche la resa delle immagini. Il tutto non comporterà un aumento dei prezzi dei biglietti, anche se si sta pensando a una nuova campagna di raccolta fondi, per consentire a Cinemaniaci di proseguire l’attività.

Il programma e stato presentato da Piero Verani: sono 38 le serate programmate, alcune gratuite in collaborazione con diverse associazioni piacentine, come Arti e Pensieri (rappresentata da Micaela Bertuzzi), con il liceo Gioia.

Si inizia il 2 luglio, con ’Beppe e Gisella’, prodotto da Cinemaniaci e Arci, a seguire Il risveglio del fiume segreto’ con Paolo Rumiz. I film in programmazione pescano tra le migliori offerte della stagione, da film d’azione come X Men, all’ultima opera dei fratelli Coen, con ’A proposito di Davis’, a ’Grand Budapest Hotel’ di Wes Anderson. All’interno della rassegna rientrerà anche il festival ’Radici’, dedicato al sud del mondo.


IN ALLEGATO IL PROGRAMMA COMPLETO


PROGRAMMA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.