Quantcast

Progettare 2.0: seminario dell’ordine degli architetti

Si svolge venerdì 6 giugno dalle ore 9 alle ore 13 presso auditorium Centro Formazione - Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza via San Bartolomeo 40-PC il seminario di formazione "Progettare 2.0: Architetti e mediazione culturale nello sviluppo del territorio" organizzato dall’Ordine degli Architetti di Piacenza.

Più informazioni su

Si svolge venerdì 6 giugno dalle ore 9 alle ore 13 presso auditorium Centro Formazione – Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza via San Bartolomeo 40-PC il seminario di formazione “Progettare 2.0: Architetti e mediazione culturale nello sviluppo del territorio” organizzato dall’Ordine degli Architetti di Piacenza.
 
L’architetto contemporaneo è sempre più spesso attore protagonista nella ideazione e progettazione di processi virtuosi di modificazione del territorio, che coinvolgono la cittadinanza, stimolano il committente pubblico, innalzano il livello di coscienza e condivisione degli utenti, portano a risultati architettonici virtuosi che includono una consapevole domanda sociale di architettura.
 
Queste pratiche di progettazione di processi e di mediazione tra istanze dell’utenza, dell’Amministrazione, degli operatori privati interessati, delle Associazioni locali, sono sempre più spesso occasioni professionali concrete e di alto livello di sfida; così come sempre più spesso sono passaggi obbligati per la sostenibilità del progetto .
 
In questo seminario si intende aprire questo discorso dimostrando l’attualità di questo di tipo di opportunità che dall’UE fino al più piccolo Comune locale sembrano caratterizzare i nuovi modi di fare territorio.

La locandina del seminario

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.