Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Torna il Cinema nel Parco, a Pontenure un mese e mezzo di proiezioni

Il programma  é caratterizzato da film usciti nell’ultima stagione cinematografica. Due le sere a settimana di proiezione (di norma martedí e giovedí) per sette settimane per un totale di 16 spettacoli

Edizione numero 27 per “Cinema nel Parco” manifestazione estiva promossa dall’associazione Cinemaniaci in collaborazione con il Comitato provinciale Arci ed il Comune di Pontenure (Piacenza). Come da tradizione, infatti, la manifestazione si terrà nel paese della Val Nure, in Parco Raggio.

“Cinema nel Parco – ha spiegato il sindaco Manola Gruppi – permette di far conoscere il parco di Pontenure in tutta la provincia”. Da parte dell’amministrazione ha confermato l’impegno a sostegno dell’iniziativa. “Il lavoro di associazioni culturali come Cinemaniaci- ha spiegato l’assessore alla cultura Roberto Modenesi – é fondamentale per allontanare il clima cupo causato dalla crisi”. Importante, necessario, investire nella cultura.

Alessandro Fornasari, presidente provinciale dell’Arci, ha illustrato le caratteristiche dell’iniziativa e le difficoltà affrontate nell’imbastire il cartellone. “Sino a qualche mese fa – ha spiegato – non pensavamo di riuscire a dar vita a questa 27sima edizione”. “Con il 2014 – ha sottolineato – finirà la distribuzione dei film in pellicola, già ora i film non digitali scarseggiano”. Un supporto, la pellicola, sempre usato dagli organizzatori della manifestazione: “Un buon proiettore digitale costa tra i 50/60 mila euro – ha spiegato Fornasari che sta già lavorando per riuscire, il prossimo anno, a convertire il proiettore attualmente in uso.

Il programma (consultalo sul sito www.cinemaniaci.org o su www.arcipc.it) é caratterizzato da film usciti nell’ultima stagione cinematografica. Due le sere a settimana di proiezione (di norma martedí e giovedí) per sette settimane per un totale di 16 spettacoli; il costo del biglietto é 6 euro (intero) e 4,50 euro (ridotto). Sul prezzo del biglietto Piero Verani, presidente di Cinemaniaci ha spiegato: “I costi della pellicola – ha detto – sono aumentati. I biglietti, peró, da 6 anni rimangono invariati”.

Esordio, martedí 24 giugno, con “Diana – La storia segreta di Lady D” di Oliver Hirschbiegel.  L’orario degli spettacoli é previsto alle 21.45 fino al 20 luglio e alle 21.30 dal 21 luglio in poi. Il 17 ed il 31 luglio una decina di minuti prima dell’inizio la compagnia teatrale Le Vissole offrirà uno spettacolo di improvvisazione.

Simone Bardoni, associazione Concorto, ha parlato delle serate del 9, 16 e 23 luglio, ad ingresso gratuito, promosse dall’associazione medesima. Le proiezioni, documentari (ospiti i registi), rientrano nel ciclo “Estate DOC” in collaborazione con la Der.

Come nelle edizioni precedenti al termine delle proiezioni verrà offerto un buffet grazie alla sponsorizzazione di Perini e Perini e de Il Piccolo Forno. Grazie alla collaborazione con Musetti gli spettatori riceveranno, invece, coupon con particolari sconti. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche Sandra Baggi, Beatrice Fava, Lucrezia Fava, Munirà Fornaciari, Beatrice Tanzi, Clementina Ziliani, studentesse del liceo Classico Melchiorre Gioia. “Abbiamo contribuito all’organizzazione del cinema all’aperto – hanno spiegato illustrando il loro stage – con la stesura delle presentazioni dei film, l’aggiornamento del sito internet, l’utilizzo di newsletter e social network per la promozione della manifestazione”. Saranno presenti, nelle sere delle proiezioni, per “contribuire materialmente all’organizzazione”. 

SCARICA LA PROGRAMMAZIONE DI “CINEMA NEL PARCO”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.