Incendi boschivi, vertice in Prefettura: “Maggiori controlli”

Nel corso della riunione è emersa la necessità di sensibilizzare sull’argomento i Sindaci e gli altri Enti interessati con apposita circolare, che è stata diramata l’8 luglio

Più informazioni su

Lo scorso 2 luglio si è tenuta in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Viceprefetto Vicario dr. Faillaci, volta a monitorare le iniziative da intraprendere per la campagna antincendi boschivi alla luce della Direttiva del presidente del Consiglio dei Ministri e delle linee guida diramate di recente dal Gabinetto del Ministro dell’Interno.

In particolare si è posto l’accento sulla necessità dell’intensificazione dell’attività di controllo da parte delle Forze di Polizia anche attraverso mirate pianificazioni. E stato inoltre sottolineato che nella materia degli incendi boschivi gli operatori dispongono di tre strumenti di notevole importanza, ovvero il Piano Regionale, il Piano Provinciale d’Emergenza ed un Protocollo dintesa per il coordinamento delle fasi di allarme e spegnimento sottoscritto nell’anno 2008 da Prefettura, Provincia, Corpo Forestale dello Stato, Vigili del Fuoco, Coordinamento volontariato di Protezione Civile e Croce Rossa.

Nel corso della riunione è emersa la necessità di sensibilizzare sull’argomento i Sindaci e gli altri Enti interessati con apposita circolare, che è stata diramata l’8 luglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.