Porta Galera 3.0. L’assessore Cugini: “Aspettiamo le proposte dei residenti” FT e VD foto

L’appuntamento, per discutere del progetto Porta Galera 3.0, è stato nel tardo pomeriggio di oggi ai Giardini Merluzzo. Il sindaco Paolo Dosi e l’assessore al Nuovo Welfare Stefano Cugini hanno incontrato i residenti, i commercianti e le realtà associative del quartiere, sul tema “vivere e lavorare in via Roma e dintorni”.

L’appuntamento, per discutere del progetto Porta Galera 3.0, è stato nel tardo pomeriggio di oggi ai Giardini Merluzzo. Il sindaco Paolo Dosi e l’assessore al Nuovo Welfare Stefano Cugini hanno incontrato i residenti, i commercianti e le realtà associative del quartiere, sul tema “vivere e lavorare in via Roma e dintorni”.

 
Obiettivo del confronto, favorire il coinvolgimento dei cittadini in un percorso partecipativo, per un progetto organico di riqualificazione. “Siamo qui – ha detto Cugini – per riannodare il filo di un discorso che si è interrotto e ricominciare una narrazione insieme”. Insieme agli abitanti del quartiere come a tutti i piacentini che vorranno partecipare. “Noi ci crediamo, le idee sono tante – ha aggiunto – ma aspettiamo che arrivino anche le proposte dei residenti”.

“Questo è un progetto che riparte – ha detto Paolo Dosi – nel quale vorremmo far confluire tutte le energie positive che, nel corso degli anni, si sono sviluppate sia in questo quartiere che nell’intera città”. La volontà, ribadisce, è quella che ciascuno proponga la sua soluzione, la sua idea, per “dare maggiore coesione, a chi vive in qui, sotto il profilo culturale, creativo e ambientale”

L’incontro è terminato con un aperitivo offerto da Parole di Birra, la Luppoleria di via Alberoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.