Spazio Gioco Estate, laboratorio con l’assessore Cugini

Come ogni anno nel mese di luglio, il Centro per le Famiglie del Comune di Piacenza presenta attività e laboratori dedicati ai bambini all’interno del Centro estivo – Spazio Gioco Estate, organizzato in collaborazione con la cooperativa Casa Morgana. 

Più informazioni su

Come ogni anno nel mese di luglio, il Centro per le Famiglie del Comune di Piacenza presenta attività e laboratori dedicati ai bambini all’interno del Centro estivo – Spazio Gioco Estate, organizzato in collaborazione con la cooperativa Casa Morgana. 
 
Sulla scia del successo ottenuto l’anno scorso, il progetto attivato è stato quello proposto dal Csrd “La Girandola” di Piacenza, centro socio-riabilitativo diurno con funzioni educative rivolto a portatori di handicap adulti e/o minori affetti da deficit di carattere cognitivo, sensoriale, motorio, psichico. Attraverso la realizzazione di laboratori pratici manuali, il progetto “Tra il dire e il fare…lavoriamo per creare” prevede quattro incontri a cadenza settimanale: ogni mercoledì mattina di luglio quattro utenti del Csrd “La Girandola”, accompagnati da due educatrici referenti, si recano al centro estivo, presso la scuola dell’infanzia “G. Rodari” in via Caduti sul Lavoro, per realizzare assieme ai bambini e ai loro educatori nuove attività manuali, creazioni e manufatti originali.
 
“L’obiettivo di far collaborare bambini e disabili, – afferma l’assessore Cugini – in linea con altre forme di interazione fra le generazioni già sperimentate da alcuni servizi del territorio, ha il fine di strutturare momenti di apprendimento e socializzazione reciproca e di cogliere e valorizzare le differenze e le diversità”. Prosegue Cugini: “I laboratori proposti quest’anno sono stati finalizzati alla realizzazione di oggetti con materiale di riciclo: i bambini sono stati invitati a portare da casa i contenitori vuoti delle uova, confezioni di tetrapak, rotoli di cartone della carta igienica, tappi, bottiglie e altro materiale di riciclo, con i quali sono stati realizzati una battaglia navale da tavolo, animali di diverse forme e colori, cornici decorate con fiori di cartone per le bambine e mostri e alieni di cartone per i bambini”. 15:37 28/07/2014

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.